×

Abbigliamento da tennis negli anni ’20

default featured image 3 1200x900 768x576

L’abbigliamento da tennis della prima parte degli anni ’20 ha rappresentato una rottura rispetto a quello di una decade prima, quando le gonne erano lunghe, la vita tipicamente wasp e i colli rigidi. In America e in parte dell’Europa negli anni ’20 l’abbigliamento da tennis si è semplificato, rendendo più facili i movimenti e permettendo una maggiore traspirabilità.

Suzanne Lenglen

Nel ’22, la famosa tennista Suzanne Lenglen shoccò il pubblico di tutto il mondo giocando con la mini a Wimbledon. Oltre all’orlo visibilmente più corto, decise di non indossare neanche il cappello a favore di una bandana che teneva indietro i capelli.

Helen Wills Moody

La californiana Helen Wills Moody, vincitrice di 31 titoli del Grande Slam, inclusi sette titoli singoli in patria e quattro nel campionato francese, era all’apice della sua carriera nel 1926.

Considerata riservata e discreta fuori dal campo, sul campo indossava costumi che shoccavano gli spettatori e i critici. Come campionessa mondiale, continuò a giocare fino ai primi anni ’30 indossando sempre le calze bianche di cotone invece dei collant di seta.

Scomodità per gli uomini

Nei primi anni ’20, un asso esordiente del tennis si vestiva di grigio piuttosto che di bianco, con pantaloni di flanella, una maglietta di cotone con una giacca colorata e le scarpe bicolori.

Il bianco era stato temporaneamente abbandonato perchè sporchevole di erba e terra.

Lacoste

Il design sportivo influenzò molto la moda urbana negli anni ’20. I ricchi che si potevano permettere il golf, il tennis e il polo preferivano abiti comodi che facilitavano i movimenti e il resto della popolazione li imitava. Quando il campione di tennis francese Jean Rene ‘Crocodile’ Lacoste vinse la Coppa Davis nel 1927 indossando una maglietta a maniche corte con il colletto abbassato, esplose una moda che è rimasta fino ad oggi.

BIodich

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora