×

Coppa Italia, Inter-Empoli 3-2: i toscani escono a testa alta, ma i nerazzurri sono ai quarti

Quello tra Inter ed Empoli è stato un match combattuto fino all'ultimo secondo. A staccare il pass dei quarti sono stati infine i nerazzurri.

Coppa Italia Inter Empoli

Si è deciso tutto all’ultimo secondo tra Inter ed Empoli. Le due squadre che si sono sfidate nel match valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia non hanno smesso di lottare per tutta la partita.

A spuntarla sono stati infine i nerazzurri che sono stati artefici di un clamoroso recupero in una partita il cui risultato sembrava essere segnato a favore della squadra toscana.

Il risultato finale è di 3-2 per l’Inter. Gol di Sanchez (13′), Ranocchia (91′) e Sensi (104′) per l’Inter. Per l’Empoli hanno segnato Bajrami (61′) e Radu (76′ autogol).

Coppa Italia Inter Empoli, le formazioni ufficiali

Inter (3-5-2): Radu; D’Ambrosio, Ranocchia, Dimarco; Dumfries, Gagliardini, Vidal, Vecino, Darmian; Lautaro, Correa. Allenatore: Simone Inzaghi

A disposizione: Handanovic, Cordaz, De Vrij, Sanchez, Dzeko, Kolarov, Sensi, Perisic, Calhanoglu, Barella, Skriniar, Bastoni.

Allenatore: Simone Inzaghi.

Empoli (4-3-1-2): Furlan; Fiamozzi, Viti, Romagnoli, Marchizza; Asllani, Stulac, Bandinelli; Zurkowski; Pinamonti, Cutrone. Allenatore: Aurelio Andreazzoli.

A disposizione: Ujkani, Vicario, Henderson, Bajrami, Fazzini, Damiani, Tonelli, Ricci, Stojanovic, Rizza, Ismajli, Pezzola.

Coppa Italia Inter Empoli, il commento della partita

Questa è stata dunque una partita al cardiopalma per l’Inter che è stata vicinissima all’eliminazione con la conseguente e clamorosa qualificazione dell’Empoli che è uscita a testa alta.

L’Inter dopo essere passata in vantaggio al 13esimo grazie al gol di Sanchez, è stata poi sorpassata al 61esimo con la rete di Bajrami. Il 2-1 dell’Empoli è arrivato poi al 76esimo con l’autorete di Radu nata dal colpo di testa di Cutrone.

I nerazzurri prendono lo sprint finale nell’ultimo frangente della partita, con Ranocchia che, ad un istante dal fischio dall’arbitro è riuscito a far guadagnare i tempi supplementari che si sono rivelati preziosi ai fini della qualificazione.

La vera sorpresa del match è stata però l’entrata di Sensi che ha “letteralmente” fulminato la porta avversaria con un gol tirato in diagonale. Da segnalare che quest’ultimo è in procinto di indossare la maglia della Sampdoria.

Coppa Italia Inter Empoli, cosa succede adesso

Il quadro dei quarti di finale è quasi completato. All’appello manca infatti solo Roma-Lecce che si giocherà allo stadio Olimpico giovedì 20 gennaio alle ore 21.00. La vincente di questo ultimo match affronterà l’Inter.

Contents.media
Ultima ora