×

Coronavirus, morto all’età di 44anni trasportatore e pilone di rugby

Condividi su Facebook

Trasportatore di generi alimentari ed ex giocatore di rugby, è la vittima da coronavirus più giovane della provincia.

Coronavirus Pordenone

È morto all’età di 44 anni Walter Rolando Rodriguez, di origini argentine ma che viveva a Polcenigo, in provincia di Pordenone. Trasportatore di generi alimentari ed ex giocatore di rugby, è la vittima da coronavirus più giovane della provincia.

Scomparso all’età di 44 anni

Aveva iniziato a manifestare i primi sintomi da coronavirus due settimane fa e da allora Walter Rolando Rodriguez è stato in terapia intensiva presso l’ospedale di Pordenone, fino a quando il suo cuore ha smesso di battere. Trasportatore di generi alimentari per conto della Gelcani di Aviano, fino a tre anni fa ha giocato da pilone per la Pedemontana Livenza Rugby.

Proprio il presidente della società, Carlo Pellegrini, ha voluto ricordare Walter Rolando Rodriguez così: “Era un uomo dal cuore enorme oltre che un simbolo della nostra società”.

Prelevato dall’ambulanza già in gravidanza condizioni, purtroppo Walter Rolando Rodriguez non ce l’ha fatta, lascia così la moglie e la figlia.

Il coronavirus è risultato fatale anche per Ferruccio Bontempo, pensionato di 97 anni che qualche giorno fa era stato trasportato presso l’ospedale di Pordenone.

Scomparsa all’età di 93 anni anche la signora Bruna Simon, seconda vittima del coronavirus del paese. Le vittime da Covid-19 nella provincia di Pordenone sono quindi salite a 20, mentre le persone decedute dall’inizio dell’emergenza a livello regionale sono 136.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.