Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Miriana Trevisan a giudizio: diffamazione contro Caroletti
Lifestyle

Miriana Trevisan a giudizio: diffamazione contro Caroletti

Miriana Trevisan
Miriana Trevisan

Lʼex velina di "Striscia" Miriana Trevisan aveva puntato il dito contro il produttore Massimiliano Caroletti, marito di Eva Henger

Il finale per il #MeToo all’italiana capeggiato da Miriana Trevisan non si è concluso come sperato. L’ex velina di “Striscia la Notizia” nonché ex volto di “Non è la Rai” un anno fa aveva puntato il dito contro il produttore Massimiliano Caroletti, marito di Eva Henger. Le sue accuse, rivolte anche contro Giuseppe Tornatore, erano quelle di molestie sessuali. La donna è stata poi querelata dallo stesso Caroletti, nonché rinviata a giudizio. Ora finirà a processo per diffamazione, mentre la prossima udienza è fissata per marzo 2019.

In un’intervista a “Vanity Fair” nel novembre 2017 Miriana Trevisan aveva raccontato per la prima volta alcuni incresciosi episodi. Questi si riferivano appunto ad avance sessuali nei suoi confronti da parte del regista Giuseppe Tornatore e del produttore Massimiliano Caroletti. All’epoca le parole della soubrette scatenarono un bel polverone. Stando ai racconti della showgirl napoletana, l’episodio con il regista premio Oscar sarebbe avvenuto circa venti anni fa, dopo un provino per il film “La leggenda del pianista sull’Oceano”.

Allora Tornatore invitò la Trevisan fuori a cena e provò a baciarla in modo piuttosto aggressivo.

Miriana Trevisan e #MeToo

L’episodio legato invece al marito di Eva Henger risale a circa dieci anni fa. Il set era quello della pellicola “Bastardi”, di cui Caroletti era stato il produttore esecutivo. Per Miriana si era trattato dello stesso copione, con avance sessuali serrate e insistenti. Dopo il suo rifiuto, era infine stato ridimensionato il ruolo precedentemente assegnatole, con il taglio di parecchie scene. Le accuse di Miriana Trevisan avevano dato il via, come ovvio, a un seguito acceso di botta e risposte al vetriolo. Alle accuse della donna seguirono quindi le smentite, nonché le querele da parte di Caroletti. Ora il tutto è sfociato in un rinvio a giudizio, ai danni però della showgirl napoletana. Dopo il caso Weinstein, tuttavia, anche Miriana Trevisan è diventata una delle voci italiane del movimento #MeToo, condividendo la battaglia che ha visto in prima linea Asia Argento.

Miriana Trevisan: esordi in tv

Miriana Trevisan ha debuttato in televisione nel 1991 con Non è la Rai, programma del quale ha fatto parte nelle prime tre edizioni.

Contemporaneamente ha preso parte ad altre trasmissioni ideate da Gianni Boncompagni. Sempre nel 1991 ha partecipato al preserale di Italia 1 Primadonna, condotto da Eva Robin’s. Nell’estate successiva fu tra le protagoniste della trasmissione di prima serata di Canale 5 Bulli e pupe, condotta da Paolo Bonolis. Nella primavera del 1993 partecipò ad alcune puntate di un secondo preserale di Italia 1, Rock ‘n’ Roll.

Il 14 giugno 2003 ha sposato il cantante Pacifico Settembre (in arte Pago), dal quale ha avuto un figlio. La canzone Parlo di te del cantante è dedicata proprio alla Trevisan. Nel gennaio 2013 ha annunciato la definitiva separazione dal marito.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche