×

Coming out: i più famosi degli ultimi anni

Marco Carta e Paola Egonu sono solo gli ultimi vip ad aver fatto coming out. Da Miley Cyrus a Jodie Foster fino all'impegno LGBT di Cynthia Nixon.

coming out

Quello di Marco Carta è solo l’ultimo coming out tra le celebrity. Anzi, il penultimo visto che Jake Borelli, star della famosa serie Tv Grey’s Anatomy, ha approfittato della messa in onda di una puntata della serie per rivelare a tutti via Instagram: “Da ragazzo gay, l’episodio di stasera è stato così speciale per me!”.

Ma in questi anno sono stati tanti a confessare al mondo e al pubblico il proprio orientamento sessuale, dopo averlo magari tenuto nascosto per tanto tempo. Non tutti si dichiarano infatti unicamente omosessuali.

Vip e LGBT

Nel 2010 per esempio Anna Paquin, star di True Blood si è dichiarata bisessuale. Ciò però non le ha impedito di sposare il collega Stephen Moyer. Nel 2012 Ben Wishaw si è invece unito civilmente con il compositore australiano Mark Bradshaw.

L’attore aveva dichiarato già da tempo la propria omosessualità. Cynthia Nixon, ha invece inizialmente affermato di essere bisessuale per poi assicurare al mondo intero di essere solamente lesbica. Dopo essere divenuta famosa come la Miranda di Sex and the City, l’attrice si è riscoperta attivista dei diritti LGBT a seguito dell’elezione del presidente americano Donald Trump.

Omosessuale anche Daniel Newman, che deciso di fare coming out in un video di Youtube: l’attore ha raccontato di non volersi più nascondere dopo aver incontrato una ragazza senzatetto, buttata fuori di casa quando ha rivelato ai genitori di essere gay.

“Sono stanca di nascondermi, stanca di mentire attraverso l’omissione. Ho sofferto per anni, perché avevo paura a uscire allo scoperto. Il mio spirito ne ha sofferto, la mia mente ne ha sofferto e ne hanno sofferto le mie relazioni. E sono qui con voi, oggi, dalla parte opposta rispetto a tutto quel dolore” ha invece dichiarato Ellen Page quando ha rivelato di essere lesbica.

Indagine sulla sessualità

Quello di Gillian Anderson non è stato invece un vero e proprio coming out. La Dana Scully di X Files nel corso di un’intervista ha infatti con molta naturalezza rivelato di aver avuto relazioni anche con delle donne. Un modo, ha spiegato, per indagare su questo aspetto della sessualità umana. Il vero coming out di Jodie Foster è avvenuto invece solo nel 2013 quando, durante i Golden Globes, ha parlato della sua compagna e della sua famiglia.

Due anni prima è stata invece Janet Mock, una firma importante del giornalismo americano a confessare di essere transessuale. Kristian Nairn, il gigante Hodor de Il trono di spade, ha invece rivelato di essere gay nel 2014 ma l’attore ha sottolineato di non aver mai nascosto il suo orientamento sessuale solo che nessuno fino a quel momento glielo aveva mai chiesto.

Il gender neutral

Si sono invece dichiarate bisessuali la cantante Kesha ma anche l’attrice Mara Wilson, nell’immaginario collettivo rimasta la piccola Matilda di Mrs Doubtfire. L’ex piccola Olivia del telefilm I Robinson (Raven-Simoné) ha confessato invece di essere lesbica, facendo coming out su Twitter nel 2013 quando negli stati Uniti è stato approvato il matrimonio ugualitario. Miley Cyrus invece ha sostenuto di essere pansessuale, orientamento sessuale di quelle persone che dicono di provare attrazione verso tutti i generi (uomini, donne ma anche trans). In seguito la cantante ha specificato di essere gender-neutral. Si sono infine recentemente dichiarati gay anche gli attori Wentworth Miller (star di Prison Break) e Zachary Quinto (Sylar in Heroes).

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora