×

Sergio Sylvestre e l’inno: “Non mi frega dei vostri commenti razzisti”

Condividi su Facebook

Non si placano sui social i commenti razzisti nei confronti di Sergio Sylvestre, reo di aver dimenticato l'inno durante la finale di Coppa Italia.

sergio sylvestre inno insulti razzisti
sergio sylvestre inno insulti razzisti

Non si placa la polemica su Sergio Sylvestre, cantante americano ricoperto di commenti razzisti sui social per essersi bloccato durante l’inno cantato a cappella prima della finale di Coppa Italia all’Olimpico. Il cantante spiega come l’emozione abbia giocato brutti scherzi e di come ignori i commenti ricevuti negli ultimi giorni.

Sergio Silvestre: “Non mi importa dei commenti razzisti”

Non si placano sui social i commenti razzisti rivolti a Sergio Sylvestre, cantante italo-americano finito nel mirino per essersi bloccato durante l’inno di Mameli, cantato in occasione della finale di Coppa Italia all‘Olimpico.

L’ex concorrente di Amici però è stato tradito dall’emozione scaturita dalla vista surreale dell’Olimpico vuoto, come spiegato da Silvestre stesso: “Mi sono bloccato, non perché mi sono dimenticato le parole, ma semplicemente ti emozioni a vedere uno stadio così vuoto (..) È stata una serata molto emozionante, non ero mai stato così emozionato, neanche quando sono stato ad Amici, a Sanremo. È stata una cosa incredibile incredibile, vedere uno stadio così vuoto e sentire questa eco fortissimo.

Mi sono bloccato perché mi veniva una tristezza molto forte“.

Insulti razzisti

Dagli insulti più “soft” in cui lo si additava di incompetenza, con il passare delle ore si sono intensificati anche i commenti di stampo razzista. In una storia su Instagram, il cantante ha dichiarato che non ha nessuna intenzione di dare importanza alle calunnie ricevute.

“Buongiorno ragazzi, vedo che mi date ancora importanza, offendendomi ancora con commenti razzisti. It’s ok, ‘cause you know why, I don’t give a fuck (“Va bene, e lo sapete perché? Perché non me ne frega niente”)”. Nel video ha scritto anche “Black Live Matters”, slogan della lotta al razzismo diventato celebre in Usa.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.