×

Enzo Salvi, le condizioni di salute del pappagallo Fly migliorano

Condividi su Facebook

Migliorano le condizioni di salute del pappagallo di Enzo Salvi dopo l'aggressione subita: "Una piccola gioia".

Brutti momenti per Enzo Salvi, aggredito insieme al proprio pappagallo. La triste vicenda che ha colpito l’attore romano ha scosso e allo stesso tempo emozionato l’opinione pubblica. Tramite il suo profilo Facebook, infatti, Enzo ha raccontato che Fly, a cui è molto affezionato, ha subito una brutta aggressione da parte di uno sconosciuto.

L’uomo avrebbe preso a sassate il povero Fly, riducendolo, di fatti, in fin di vita. Non è finita qui. Come l’attore ha avuto modo di spiegare, non appena è intervenuto per cercare di salvare il pappagallo, l’uomo avrebbe aggredito anche lui procurandogli alcune ferite. Al momento le condizioni di salute di Fly sono critiche. Tuttavia, sembrerebbero esserci dei leggeri miglioramenti.

Lo sfogo di Enzo Salvi sul pappagallo

“Amici Miei voglio condividere con voi una piccola gioia. Fly, da quando siamo rientrati dalla clinica, lunedì sera, è sempre rimasto sul fondo della gabbia. Questa mattina alle prime luci dell’alba, Fly è salito sul posatoio. Io anche questa notte ho dormito affianco a lui e quando l’ho visto sul posatoio è stata una forte emozione, non credevo ai miei occhi ! Vi giuro sto tremando mentre scrivo.

Chiaramente ha ancora difficoltà a rimanere in equilibrio per il trauma della pietra ricevuta e sopratutto della caduta da più di di 6 metri. La sua voglia di vivere è immensa. Fly è un piccolo Guerriero. Purtroppo il reato per il maltrattamento di animali ha pene ridicole: qualche mese di carcere che non sarà mai scontata o di una multa che non sarà mai pagata. Mentre il mio Fly sta soffrendo, lui va girovagando senza aver visto per un solo minuto il carcere.

Servono pene più aspre e un maggiore controllo del territorio”. Queste sono state le parole scritte da Enzo Salvi sul suo canale ufficiale.

La rabbia dell’attore romano

Insomma, non sarà stato di certo facile per lui assistere a questa scena.

Da come scrive, si vede che fa davvero fatica a parlarne. Enzo è ancora molto provato per quanto accaduto. Dice che il suo Fly è un guerriero e che, sicuramente, riuscirà a vincere anche questa battaglia. Non sono mancate, però, parole di attacco e di rabbia nei confronti dell’uomo che ha compiuto lo scellerato gesto. Salvi lamenta del fatto che nel nostro paese manchi una pena severa per il reato di maltrattamento di animali. Secondo lui la normativa vigente non basta e andrebbero introdotte ulteriori pene, sicuramente più esigenti per i colpevoli. L’attore romano, adesso, aspetta solamente di ricevere notizie dai dottori sulla salute del pappagallo, con la speranza che tutto possa essere superato in fretta.

Antonio Maione, 21 anni, studia Giurisprudenza all'Università Federico II. Appassionato di giornalismo e televisione, si interessa al gossip e alla cronaca rosa, con uno sguardo all'attualità nazionale e internazionale. Collabora con Blasting News.


Contatti:
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
petronilli cell ai bancomat e minacce
1 Luglio 2020 17:48

non lo ha sguardato nessuno….

la suocera del rapina in farmacia e simule..gestic
1 Luglio 2020 17:49

dante testimone…


Contatti:
Antonio Maione

Antonio Maione, 21 anni, studia Giurisprudenza all'Università Federico II. Appassionato di giornalismo e televisione, si interessa al gossip e alla cronaca rosa, con uno sguardo all'attualità nazionale e internazionale. Collabora con Blasting News.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.