×

Evan Rachel Wood, il dramma: “Sono stata violentata”

Condividi su Facebook

Il tragico passato di Evan Rachel Wood: l'attrice ha confessato di aver subito abusi.

Evan Rachel Wood abusi
Evan Rachel Wood abusi

Evan Rachel Wood ha rivelato per la prima volta il tragico dramma del suo passato: quando era solo una studentessa l’attrice ha subito violenze e abusi.

Evan Rachel Wood: gli abusi

Con una tragica testimonianza a anni di distanza dalle violenze subite, Evan Rachel Wood ha confessato il periodo buio del suo passato: “Sono stata violentata due volte, ora non posso più stare zitta.

Sono in piedi, sono viva, sono felice. Bisogna ricordare che il dramma di pochi minuti fa si può trasformare in una lotta con se stessi che dura una vita intera”, ha dichiarato l’attrice, affermando che in passato avrebbe temuto a confessare apertamente ciò che le era successo per paura che qualcuno la accusasse di aver cercato solo di ottenere ulteriore visibilità. Con la sua confessione Evan Rachel Wood ha voluto lanciare un messaggio positivo anche a tutti coloro che abbiano vissuto esperienze tragiche e difficili come la sua.

“Mi rifiuto di vergognarmi. Dobbiamo parlarne, perchè è qualcosa che di solito viene nascosto sotto il tappeto come se non fosse un grande problema. Mi rifiuto di accettare che sia una cosa ‘normale’”, ha anche affermato l’attrice, che fin da piccolissima avrebbe studiato a casa per volontà dei suoi genitori (gli attori David Wood III e Sara Lynn Moore).

L’attrice ha confessato apertamente la propria bisessualità (qualche anno fa era legata alla collega attrice Katherine Moening) ed è madre di un bambino, Jack, nato dalla sua lunga e travagliata storia d’amore con Jamie Bell.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Adua-Del-Vesco-paura
Lifestyle

Gf Vip, Adua Del Vesco: “Ho paura”

22 Settembre 2020
Adua Del Vesco si è sfogata con Francesco Oppini dopo aver avuto un chiarimento con l’ex fidanzato, Massimiliano Morra.
Entire Digital Publishing - Learn to read again.