×

Amici 20, la lettera di Alessandra Celentano al ballerino Tommaso

Maria De Filippi ha letto la lettera di Alessandra Celentano, sottolineando che è un fatto unico, accaduto per la prima volta in 20 anni.

Alessandra Celentano Tommaso
Alessandra Celentano Tommaso

Nella scuola di Amici di Maria De Filippi c’è stato un vero e proprio colpo di scena. Nel daytime andato in onda il 22 dicembre, Maria De Filippi ha letto una lettera scritta da Alessandra Celentano per il ballerino Tommaso.

Si tratta di un evento unico, mai successo prima, come ha sottolineato anche la conduttrice.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Amici Official (@amiciufficiale)

La lettera di Alessandra Celentano

L’esibizione di Tommaso ad Amici non è piaciuta alla Celentano, che gli ha lo stesso confermato il banco ma ha deciso di dargli un 4.

Quando è tornato in casetta, il ballerino era molto dispiaciuto per il voto ricevuto dalla sua insegnante, ma è stato sorpreso da una lettera scritta proprio per lui, che è stata letta da Maria De Filippi. “Da quando è qua non ha mai scritto una lettera a nessun allievo. Non è solita scrivere lettere” ha spiegato la conduttrice, sottolineando che si tratta di un evento più unico che raro. “Tommaso, ti ho detto che non sarebbe stato facile lavorare con me, purtroppo la tua esibizione non era bene per niente, anzi, peggio dell’ultima volta in sala.

Non ho visto le correzioni che ti ho dato e non va bene! Non voglio che tu ci rimanga male, ma non voglio nemmeno illuderti cercando parole di consolazione, anche perché non hai sentito nulla di nuovo in ciò che ti ho detto in studio” ha scritto Alessandra Celentano, sottolineando che l’esibizione di Tommaso non è andata come sperava.

So che sei abituato al duro lavoro, a dover fare molta fatica per ottenere risultati, purtroppo per te qui non c’è molto tempo, Tommaso. Tu hai veramente le possibilità come già ti ho detto di diventare un bellissimo danzatore e non è cosa da poco! Ti voglio dare tempo, un periodo per fare progressi. Inutile trovare giustificazioni, seppur vere, che non ci aiutano a progredire. Quindi mi sento solamente di dirti solamente che dobbiamo lavorare tantissimo davvero” ha aggiunto l’insegnante di danza, colpendo moltissimo il suo allievo. “Sono onoratissimo. Grazie davvero per tutto. So che mi serve questo, una persona che veda solo bianco o nero. Ho bisogno di persone inquadrate che mi dicano tutto” ha commentato il ballerino dopo aver scoperto il contenuto della lettera.

Contents.media
Ultima ora