Argentina, Maradona denuncia le due figlie: ecco il perché
Argentina, Maradona denuncia le due figlie: ecco il perché
Sport

Argentina, Maradona denuncia le due figlie: ecco il perché

maradona
Argentina, Maradona denuncia le due figlie: ecco il perché

In Argentina di diffonde la notizia che Maradona vuole denunciare le sue due figlie, che gli avrebbero sottratto 2 milioni di dollari. Il suo manager e agente ci spiega meglio.

Il destino sembra voler torturare la vita familiare di Diego Armando Maradona, 56 anni. Non è passato molto tempo dalla battaglia legale con l’ex moglie Claudia Villafane, che subito escono fuori problemi con le due figlie Dalma e Giannina. Il Pibe de oro ha intenzione, almeno secondo i media argentini, di denunciare le due, in quanto gli avrebbero sottratto quasi 2 milioni di dollari. Si sospetta anche che l’ex moglie centri qualcosa.

Maradona denuncia le figlie?

La somma sottratta a Diego Armando Maradona, per la precisione, ammonta 1 milione e 850mila dollari. Questa quantità di denaro era depositata in una banca dell’Uruguay, e sarebbe stata ritirata dall’istituto di credito. Anche qui ci potrebbe essere lo zampino dell’ex moglie Claudia Villafane, che potrebbe aver spinto Dalma e Giannina ad agire. Sarebbe davvero un bruttissimo gesto nei confronti del padre, ma la telenovela della vita familiare e privata dell’ex campione di Boca Junior, Barcellona e Napoli ci ha abituato a tutto e di più.

maradona

Smentita del manager

Tuttavia Stefano Ceci, l’agente e manager di Diego Armando Maradona, ci spiega che il suo celebre cliente ha denunciato da tempo la sua prima moglie, Claudia, che si sarebbe appropriata di alcuni appartamenti a Miami e di alcuni conti correnti . Ci sono delle indagini ancora in corso.

Adesso è uscito fuori un altro conto corrente, in Uruguay a favore di Dalma e Giannina. Questo risulta essere stato aperto per loro quando avevano 10 e 12 anni, cosa non possibile. Sono cose da verificare. Stefano Ceci dichiara però che Diego non ha mai pensato di denunciare le figlie, perché sarebbe assurdo. L’ex stella del Napoli ha solo chiesto che entrambe vengano ascoltate dal giudice e pertanto potrebbero essere chiamate in udienza in merito alla questione dietro la quale, secondo Maradona, ci sarebbe lo zampino di Claudia Villafane.

Maradona e le figlie

Diego Armando Maradona ama molto le sue figlie, la gioia di una vita e una carriera con tante luci quanto, purtroppo, ombre. Nel 2012 si era emozionato molto, giungendo fino alle lacrime, nel guardare, assieme a Giannina, Dalma recitare nell’opera teatrale La Figlia di Dio. L’asso argentino, secondo alcuni il calciatore più forte di tutti i tempi, ha definito la figlia come il proprio parafulmime.

Maradona e Claudia

Diego Armando aveva denunciato l’ex moglie, Claudia Villafane, per evasione e per essersi appropriata irregolarmente di parte del suo patrimonio.

La donna si sarebbe appropriata di circa 8 milioni. le indagini private ordinate da Maradona avrebbero svelato dati sospetti attribuibili alla donna, come ad esempio il possesso di tre appartamenti a Miami, compravendite di proprietà negli Stati Uniti e tre milioni di dollari in una banca uruguaiana. Anche Matias Morla, legale di Maradona, tuona contro Claudia Villafane, definendola indifendibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche