Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Porto-Juventus, un fallo di Lichtsteiner ferisce il piede di Herrera: “Questo non è calcio”
Sport

Porto-Juventus, un fallo di Lichtsteiner ferisce il piede di Herrera: “Questo non è calcio”

Porto-Juventus, un fallo di Lichtsteiner ferisce il piede di Herrera: "Questo non è calcio"
Porto-Juventus, un fallo di Lichtsteiner ferisce il piede di Herrera: "Questo non è calcio"

Una serata da dimenticare per il Porto: oltre alla sconfitta e un cartellino rosso a Telles, anche 17 punti di sutura al piede di Herrera.

Il Porto, in casa, ha perso 0-2 con la Juventus e vede i quarti di Champions League un po’ più lontani. Ma c’è qualcun altro che se l’è passata peggio. E’ Hector Herrera, centrocampista messicano 26enne della squadra di Espirito Santo. Un fallo di Lichtsteiner, punito con un cartellino giallo, gli ha causato 17 punti di sutura al piede sinistro. Subito dopo la partita, i media portoghesi hanno svelato alcune immagini crude che riportano due tagli profondi sul dorso. Il messicano però, è rimasto stoicamente in campo fino alla fine della partita, dal 50′.

Se si considera anche l’espulsione di Alex Telles, la morale è che al Porto non è andato giù l’arbitraggio di Felix Brych. E le polemiche sono piombate nonostante l’evidente superiorità tecnica mostrata dai bianconeri. Insomma, i lusitani provano a sollevare polveroni. Giusto per puntiglio. Il patron Pinto da Costa ha incalzato: “Guardate com’è ridotto il piede di Herrera – ha esclamato – Questo non è calcio.

O, almeno, non è il calcio che concepisco io. La partita è durata 2 minuti e, dopo l’espulsione di Telles, è stata praticamente a senso unico. In più, si sono rischiate gravi conseguenze fisiche”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche