×

Resident Evil: una nuova serie tv di Netflix in arrivo?

Condividi su Facebook
Resident Evil: una nuova serie tv di Netflix in arrivo?
Resident Evil: una nuova serie tv di Netflix in arrivo?

Dopo i diversi film tratti dal celebre videogioco, sembra che negli studi della Netflix sia in lavorazione la serie tv “Resident Evil”. Sarà vero?

I fan del videogioco si sono svegliati con un’eclatante notizia, nella mattinata del 19 febbraio, perché pare che una serie tv sul celebre “Resident Evil” sia in lavorazione, proprio in questi giorni, presso gli studi Netflix. Sono molti i film già ispirati dalla famosa serie di videogame di Capcom. Che Raccoon City e i suoi abitanti possano approdare sul piccolo schermo

L’indiscrezione è stata messa in rete dal sito truthimedia.com. Sarebbe stata una fonte interna a Netflix a confermare, sebbene in via ufficiosa, lo sviluppo della serie, comunque ancora allo stato embrionale. Una serie tv che avrebbe, come primo obiettivo, quello di risultare il più fedele possibile ai videogiochi, procedendo al passo di una stagione per ogni capitolo. Ma non solo: insieme alla notizia, il sito avrebbe anche diffuso una locandina.

Su questa, si dichiara che il rilascio degli episodi è previsto per l’autunno di questo stesso anno. Una notizia decisamente inaspettata e fin troppo bella. C’è chi ipotizza, infatti, che sia una bufala.

Ma Netflix non ha ancora confermato nulla. Le notizie di questo tipo dovrebbero, infatti, arrivare da una fonte interna alla stessa piattaforma. E proprio al fine di proteggere i propri segreti per svelarli solo al momento giusto e soprattutto attraverso i canali ufficiali. Inoltre, la locandina è falsa. Perché si tratta di una rielaborazione del poster del film Disney “The Haunted Mansion”, con Eddie Murphy.

Insomma, Netflix non ha confermato lo sviluppo della serie tv. Quindi, non avrebbe mai potuto diffondere una locandina ufficiale. Inoltre, quando Netflix annuncia una nuova serie, quasi mai si affida a termini vaghi ma fornisce date ben precise.

Anche se, raschiando il barile, forse ancora una speranza c’è. Ed è rappresentata proprio dal suo silenzio. Perché il colosso di Reed Hastings non ha né smentito né confermato il rumor. Disinteresse vedo la bufala o grande annuncio dietro l’angolo?

Scrivi un commento

1000

Leggi anche