Ricky Martin rivela: “Vorrei che i miei figli fossero gay”
Ricky Martin rivela: “Vorrei che i miei figli fossero gay”
Lifestyle

Ricky Martin rivela: “Vorrei che i miei figli fossero gay”

Ricky Martin
Ricky Martin

Ricky Martin e i figli nati da una madre surrogata: una frase ha infastidito il pubblico e ne è nata una polemica

Al centro dell’intervista di cui è stato protagonista Ricky Martin si è lungamente dibattuto del tema dell’omosessualità. Una frase in particolare ha fatto infuriare il pubblico. Non è la prima volta che il cantante rilascia dichiarazioni compromettenti. Quest volta si è scatenata la polemica.

Il polverone di Ricky Martin

Ospite a Popcorn with Peter Travers, un programma della Abc, il cantante portoricano ha parlato dei suoi figli e del suo amore per loro. Hanno un rapporto fantastico, ha raccontato. I suoi bambini gli regalano ogni giorno delle grandi emozioni. La sua vita, ha spiegato, è molto cambiata da quando ha fatto coming out.

Ricky Martin ha due gemelli di 9 anni, Matteo e Valentino, nati da madre surrogata. “E’ una cosa molto speciale. La sensibilità, il modo in cui vedo le cose ora, non devo nascondermi in alcun modo o forma. Vedi i colori. E poi vedi l’arcobaleno. Ora capisco perché il simbolo è l’arcobaleno. E’ reale. Tutto è tangibile. Mi rende una persona più forte”, ha dolcemente confidato.

Al suo fianco, a crescere i bambini (nati da madre surrogata) c’è il marito Jwan Yosef.

I due sono sposati dallo scorso gennaio e Martin non nasconde di voler rivivere la gioia di diventare padre con lui. Ma proprio parlando di figli e maternità surrogata, il cantante ha pronunciato una frase che ha scatenato la polemica.

La frase incriminata

I miei figli sono troppo giovani, ma vorrei che fossero gay”, ha rivelato durante l’intervista.

Ricky Martin

Il cantante ha raccontato di quanto sia stato difficile fare outing. Eppure, dopo averlo fatto, la sua vita è migliorata in maniera radicale. “Vorrei farlo di nuovo, perché rivelarlo al mondo è stato bellissimo. Prima mi nascondevo e vedevo tutto in bianco e nero”, ha spiegato. Continuando la testimonianza, l’artista si è rivolto direttamente a chi in questo momento si nasconde. Ha consigliato: “Voglio dire a chi ora si sta nascondendo, che tutto andrà bene, tutto andrà per il verso giusto, dovete semplicemente essere voi stessi e amarvi per ciò che siete“.

Un lungo e profondo discorso sull’accettazione del proprio essere, da parte sua e di chi gli sta accanto. “Sono un fortunato omosessuale”, ha rivelato. Quindi ha aggiunto “Non so ancora quale sia l’ orientamento dei miei figli perché sono ancora dei bambini, ma vorrei che fossero gay anche loro. Il modo in cui adesso vedo le cose, la profonda sensibilità che hanno le persone gay è qualcosa di grandioso”. Così è scoppiata la polemica. Quello di Ricky Martin è un modo per dire ai bambini e ai giovani che non c’è alcuna vergogna nell’essere omosessuali. Per lui è una fortuna essere gay e sarebbe felice se i suoi bimbi seguissero il suo percorso.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora