×

App Immuni in cima alle classifiche: 500 mila download in 24 ore

Condividi su Facebook

Mezzo milione di download in solo un giorno per l'App Immuni: il ministro per l'Innovazione ha commentato positivamente il dato.

App Immuni huwaei

Ottima partenza per l’App Immuni, quella che il governo ha fatto sviluppare per il tracciamento dei contagi da coronavirus: in sole 24 ore sono circa 500 mila gli utenti che ne hanno effettuato il download. Ad annunciarlo è stato il ministro per l’Innovazione Paola Pisano nel corso dell’edizione serale del Tg1.

App Immuni: 500 mila download

Questo significa che l’applicazione è stata apprezzata nella sua semplicità e i cittadini ne hanno capito l’utilità“, ha continuato la Pisano. La rappresentante del governo ha poi aggiunto che l’Italia è il primo grande Paese in Europa che utilizza una tecnologia del genere per il contrasto del coronavirus e tra i primi paesi al mondo.

Non ha mancato di ribadire come l’applicazione sia stata prodotta nel pieno rispetto della privacy della normativa italiana ed europea.

A confermare l’elevato numero di persone che l’hanno scaricata sono anche i dati di Google e Apple. Dal Play Store sono stati effettuati tra i 100mila e i 500mila download, mentre Apple non ha reso nota la cifra esatta.

L’applicazione risulta però al primo posto della classifica delle top app gratuite. Diversi utenti hanno anche già lasciato i primi commenti, naturalmente non sul funzionamento (non è ancora attiva) bensì su eventuali problemi in fase di installazione o apprezzamenti dell’interfaccia.

Dati positivi dunque, contando che il software non è ancora operativo. Esso verrà infatti sperimentato a partire dall’8 giugno e soltanto in quattro regioni italiane, ovvero Liguria, Abruzzo, Marche e Puglia. Dopo qualche giorno di prova, se tutto funzionerà come previsto, sarà utilizzabile anche su scala nazionale.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

coronavirus isolato ceinge napoli
Scienza & Tecnologia

Coronavirus, isolato ceppo al Ceinge di Napoli

12 Luglio 2020
I ricercatori del Ceinge di Napoli hanno potuto isolare un ceppo della sequenza genetica del coronavirus. Pronto il confronto con gli altri ceppi.
Entire Digital Publishing - Learn to read again.