Festival di Venezia: giuria e programma 31 agosto – 10 settembre

Cultura

Festival di Venezia: giuria e programma 31 agosto – 10 settembre

mostra del cinema di venezia
mostra del cinema di venezia

Pubblicata ufficialmente la giuria e il programma del 73. Festival di Venezia.

Dopo tanta attesta è stato pubblicato il programma del 73. Festival di Venezia.

Il Lido veneziano entrerà in festa dal 31 agosto al 10 settembre 2016.

Sotto la direzione di Alberto Barbera il programma sembra essere molto interessante e promettente. Il Festival ha intrapreso una strada diversa rispetto alla fiera del cinema di Cannes.

La giuria sarà composta da Chiara Mastroianni, Giancarlo De Cataldo, Laurie Anderson, Gemma Arterton, Joshua Oppenheimer, Nina Hoss, Lorenzo Vigas e Zhao Wei, coordinati dal presidente Sam Mendes.

Il Festival è contrassegnato da una forte innovazione, basti pensare che 12 dei film presenti in concorso, più della metà, sono diretti da registi candidati per la prima volta alla statuetta d’oro del Leone.

Fra i nomi più rilevanti in concorso Cianfrance, Diaz, Ford, Kusturica, Malick, Ozon, Villeneuve, Konchalovsky, Wenders e Larrain.

Nome forte anche la Amirpour di A Girl Walks Home Alone at Night.

Inoltre un occhio di riguardo per il cinema sud-americano con Une vie di Brizé, ed Amat Escalante.

Per l’Italia sono tre i film candidati alla 73. mostra del cinema di Venezia. Spira mirabilis (candidato anche come miglior documentario), Piuma e Questi giorni.

Fuori concorso nomi molto accattivanti: Mel Gibson, Andrew Dominik, Sergei Loznitsa, Amir Naderi, Francesco Munzi e l’immancabile Ulrich Seidl.

Durante la cerimonia verranno omaggiati Michael Cimino ed Abbas Kiarostami, di cui verranno rispettivamente proiettati L’anno del dragone e 24 Frames.

Novità assoluta della mostra la nuova sala della sezione Cinema Giardino. Il Direttore Alberto Barbera ha dichiarato: “Una nuova sezione, che non risponde solo all’esigenza di ospitare qualche film in più, ma si propone di ampliare i confini di ciò che si può e si deve mostrare in un festival”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...