×

Carlo Cracco, prossimo al matrimonio con la sua Rosa

Il celebre chef Carlo Cracco sposerà (forse) il 19 gennaio prossimo la compagna Rosa Fanti, alla quale è legato da dieci anni. La coppia ha 2 figli.

default featured image 3 1200x900 768x576
Cracco e Rosa

Il celebre chef Carlo Cracco, 52 anni, sposerà presto, pare il il 19 gennaio prossimo, la compagna Rosa Fanti, 35. La coppia è legata da dieci anni e ha già due figli, Pietro, di 5, e Cesare, di 3. Le nozze saranno celebrate civilmente al Palazzo Reale di Milano – dove vengono celebrate le unioni civili – dal sindaco Giuseppe Sala. Cracco ha già due figlie, Sveva e Irene, nate da un precedente matrimonio.

Dal marzo 2011 al marzo 2017 co-conduttore e giudice di MasterChef Italia con Bruno Barbieri e Joe Bastianich, e poi dal 2015 anche con Antonino Canavacciuolo, nonchè conduttore di Hell’s Kitchen, Cracco è stato allievo e collaboratore del grande Gualtiero Marchesi, scomparso ieri, giorno di Santo Stefano, all’età di 87 anni.

Ha aperto diversi ristoranti, tra cui il “Cracco Peck” (poi solo Cracco) a Milano, che fino alla prossima Guida Michelin ha mantenuto due stelle, e “Le Clivie”, a Piobesi d’Alba in provincia di Cuneo, che si è guadagnato una stella sulla stessa celebre guida sui migliori ristoranti in Italia, in Europa e nel mondo.

Dopo l’annuncio che lascerà la conduzione di MasterChef Italia, Carlo Cracco ha aperto altri due locali, uno dei quali si trova in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano. Ha scritto numerosi libri di cucina e ha ricevuto la candidatura per il Premio Regia Televisiva per il personaggio Tv rivelazione dell’anno.

L’annuncio

Annuncio delle nozze

L’annuncio delle nozze tra Carlo Cracco e Rosa Fanti è stato ufficialmente pubblicato sull’Albo Pretorio del Comune di Milano (“Atto di Pubblicazione Matrimonio N.01261 R. 08”). Non specifica la data in cui avverranno, ma a Palazzo Marino, sede dell’amministrazione della città meneghina, si parla proprio del 19 gennaio del 2018. “Siamo molto diversi, ma complementari. Condividiamo tanto, lavoro e famiglia, ci confrontiamo spesso, ma siamo autonomi. Ognuno mantiene i suoi spazi”, aveva spiegato Rosa in una recente intervista in cui ha raccontato la sua felice unione con lo chef.

Come abbiamo anticipato, Carlo Cracco continua ad andare alla grande anche dal punto di vista professionale: oltre al ristorante in Galleria a Milano – “E’ la realizzazione di un sogno e della sua passione”, aveva rivelato la compagna -, ha cominciato a collaborare con Lapo Elkann nel nuovo progetto aziendale, anche questo nell’ambito della ristorazione, del nipote dell’Avvocato.

Il saluto a Gualtiero Marchesi

La morte di Gualtiero Marchesi

Ma adesso per Carlo Cracco è il momento del lutto per la morte di Gualtiero Marchesi – il quale non aveva affatto condiviso la scelta dell’allievo di partecipare a MasterChef, affermando che la cucina è un’arte a cui non tutti possono dedicarsi -. “Ciao Maestro. E grazie”, ha scritto Cracco sui social. Il grande chef meneghino è stato salutato anche da Beppe Sala – che come abbiamo detto celebrerà le nozze tra Cracco e Rosa Fanti – ed il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni per ciò che ha fatto nel proprio ambito per Milano, portando la sua cucina alla fama internazionale.

Contents.media
Ultima ora