×

Coronavirus, migliora Guido Bertolaso: è stato dimesso dall’ospedale

Condividi su Facebook

L'ex capo della Protezione Civile Guido Bertolaso è stato dimesso dall'ospedale dopo essere risultato positivo al coronavirus lo scorso 24 marzo.

coronavirua-bertolaso

Dopo essere risultato positivo al coronavirus ormai oltre due settimane fa, nella giornata del 7 aprile Guido Bertolaso è stato dimesso dall’ospedale San Raffaele di Milano a seguito del netto miglioramento delle sue condizioni di salute. L’ex capo dipartimento della Protezione Civile era ricoverato nella struttura dallo scorso 24 marzo, ma durante la degenza ha continuato a supervisionare i lavori per la realizzazione dell’ospedale all’ex Fiera di Milano.

Coronavirus, dimesso Guido Bertolaso

L’annuncio delle dimissioni di Guido Bertolaso è arrivato direttamente dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana (del quale Bertolaso è attualmente consulente per l’emergenza coronavirus) che ai microfoni della trasmissione di Rete4 Quarta Repubblica ha affermato: “Sta bene, credo sia uscito dall’ospedale. Era qualche giorno che era sfebbrato”.

Stando alle poche informazioni trapelate, sembra che le condizioni di Bertolaso non siano mai state gravi e che anzi durante il ricovero sia riuscito ugualmente a seguire i lavori per il completamento dell’ospedale Covid all’ex Fiera di Milano, che proprio nella giornata del 6 aprile ha accolto i primi due pazienti.

Le prime parole

Oggi sono stato dimesso dall’Ospedale San Raffaele” annuncia Bertolaso su Facebook, per poi passare a ringraziare “tutti i medici e gli infermieri, orgoglio del nostro Paese. Uomini e donne che combattono in prima linea contro il Covid-19 pagando troppo spesso in prima persona con contaminazione e a volte purtroppo anche con la vita. Grazie per tutti i numerosi messaggi di affetto che mi avete inviato in questi giorni. Ora forza, c’è ancora tanto da fare. L’Italia ha bisogno dell’aiuto di tutti“.



Le parole prima del ricovero

Alla notizia della positività al coronavirus, lo scorso 24 marzo lo stesso Bertolaso aveva commentato: “Sono positivo al Covid-19. Quando ho accettato questo incarico sapevo quali fossero i rischi a cui andavo incontro, ma non potevo non rispondere alla chiamata per il mio Paese. Ho qualche linea di febbre, nessun altro sintomo al momento. Sia io che i miei collaboratori più stretti siamo in isolamento e rispetteremo il periodo di quarantena. Continuerò a seguire i lavori dell’ospedale Fiera e coordinerò i lavori nelle Marche. Vincerò anche questa battaglia”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
visto lo stesso camion ew 131 con due targhe div

passeggiava incessantemente in xona carini, in tondo e nessuna autorità lo fermava de 626


Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.