×

Completato vaccino covid cinese: è efficace al 79%

Dalla Cina la conferma che il vaccino di Sinopharm è stato completato ed ha una resa del 79,34%.

Completato vaccino covid cinese

In quasi tutto il mondo sono iniziate le vaccinazioni contro il coronavirus grazie ai diversi istituti di ricerca posti in essere fin dalle prime fasi dell’emergenza sanitaria da parte di grandi gruppi farmaceutici. In Italia è iniziata la distribuzione e la somministrazione del vaccino Pfizer, ma anche dalla Cina arrivano buone notizie in tal senso.

È stato infatti completato il vaccino covid della società farmaceutica statale cinese Sinopharm che, stando a quanto comunicato dalle autorità sanitarie di Pechino, sarebbe efficace al 79,34%.

Completato il vaccino covid cinese

Non si può non notare che il tasso di efficacia sia il più basso al momento tra tutte le sperimentazioni che sono arrivare alla fase finale del percorso di studio.

Quello realizzato dalla tedesca BioNTech insieme alla statunitense Pfizer ha una resa del 95%, mentre quello di AstraZeneca e dell’Università di Oxford raggiunge un risultato massimo di copertura del 90%. In mezzo anche il vaccino di Moderna, che potrebbe essere approvato dall’Ema il prossimo 6 gennaio, che ha invece un’efficacia del 94%.

Non è noto al momento se anche il vaccino cinese verrà distribuito in Europa in questa prima fase della vaccinazione, anche se è al momento ipotizzabile che verrà data la priorità a prodotti sulla carta qualitativamente migliori nella resa.

In Italia in queste ore stanno arrivando le forniture del farmaco di Pzfizer – BioNTech, con 470mila dosi che dovrebbero essere distribuite tra oggi, 30 dicembre, e domani. Il procedere del piano di vaccinazione sarà poi soggetto anche all’approvazione degli altri 2 composti di AstraZeneca e Moderna. Se per quest’ultimo la data dell’ok definitivo potrebbe essere quella del 6 gennaio, appare invece certo che il primo non potrà ricevere i consensi entro la fine di gennaio.

Contents.media
Ultima ora