×

Eurovision Song Contest, i Maneskin hanno vinto il premio per il miglior testo

I Maneskin iniziano la loro esperienza all'Eurovision Song Contest letteralmente con il botto. Hanno già ricevuto il premio per il miglior testo.

Eurovision Maneskin premio

La finalissima dell’Eurovision Song Contest è arrivata ormai ai blocchi di partenza con la serata che sarà trasmessa su Raiuno alle ore 20.40 e commentata da Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio. Eppure a prescindere da quali saranno i risultati finali per la giovanissima band dei Maneskin, che ha già trionfato a Sanremo con il brano “Zitti e buoni”, è arrivato già il primo riconoscimento ovvero quello del brano con il miglior testo.

Una grande soddisfazione per l’Italia e naturalmente per il frontman Damiano David, Victoria De Angelis al basso, Ethan Torchio alla batteria e Thomas Raggi alla chitarra. 

Eurovision Maneskin premio, “Zitti e buoni” vincono il riconoscimento per il miglior testo

Grande soddisfazione per la band romana dei Maneskin che riesce a portarsi a casa con la loro “Zitti e buoni” già vincitrice al Festival di Sanremo il premio per il miglior testo assegnato all’Eurovision Song Contest.

L’importante riconoscimento è stato dato con la seguente motivazione: “è una canzone insolente. Le metafore nei testi sono ben scelte e ti parlano costantemente. Questa non è una canzone dolce, e quindi le immagini non sono gradevoli, ma volutamente dirompenti. Zitti e buoni è un grido crudo dei disadattati di questa società falsa”. 

Eurovision Maneskin premio, le parole del frontman Damiano David 

É il primo premio che vinco in vita mia in quanto autore.

Non lo potrò mai dimenticare. Lo metterò sopra il televisore”, sono le reazioni a caldo del frontman Damiano David che ha espresso con grande emozione il riconoscimento attribuito alla band. 

Non sono meno sentite le parole espresse dalla bassista Victoria De Angelis che ha dichiarato: “La canzone è un invito a non curarsi di quanto dicono le persone che non fanno altro che giudicare. É un messaggio di vicinanza per chi si sente oppresso dalla società, affinché capisca che non è solo”.

Eurovision Maneskin premio, i precedenti 

Prima dei Maneskin, l’Eurovision song contest ha assegnato il premio per il miglior testo ad un altro artista italiano ovvero Mahmood che con la sua “Soldi” aveva trionfato al Festival di Sanremo del 2019, mentre nella rassegna canora europea riuscì addirittura a piazzarsi seconda. A tal proposito Damiano ha commentato: 
“Forse con lui abbiamo in comune il messaggio, come lui diciamo alle persone di essere a proprio agio con loro stessi”. 

Contents.media
Ultima ora