> > GF Vip, Wilma attacca Daniele: "Ha fatto il suo gioco, l'ho capito tardi"

GF Vip, Wilma attacca Daniele: "Ha fatto il suo gioco, l'ho capito tardi"

GF Vip Wilma Daniele

GF Vip, Wilma Goich attacca Daniele Dal Moro: la cantante sostiene che il coinquilino abbia solo giocato con lei.

Dopo l’ultima diretta del GF Vip, il rapporto tra Wilma Goich e Daniele Dal Moro ha iniziato a perdere colpi.

La cantante ha attaccato il compagno d’avventura, trovando solidarietà in altre due coinquiline. 

GF Vip: Wilma attacca Daniele 

L’amicizia speciale tra Wilma Goich e Daniele Dal Moro potrebbe già essere arrivata al capolinea. A distanza di qualche ora dall’ultimo appuntamento con il GF Vip, la cantante si è sfogata con Sarah Altobello e Patrizia Rossetti. La simpatica pugliese è stata la prima a lamentarsi del compagno di gioco.

Ha sta’ saccenza che irrita. Mi dà fastidio. Questo sarà il motivo della mia nomination. Mi sta proprio irritando, anche quando parla: io…io…io“, ha tuonato la Altobello. 

GF Vip: Wilma, Sarah e Patrizia contro Daniele

Alle parole di Sarah hanno fatto eco quelle di Patrizia. La regina delle televendite ha dichiarato: 

Mette bocca dove non deve, perché è bravo solo lui, è intelligente solo lui, eh vabbè! A me dopo tre mesi: ‘Tu non fai parlare, basta’ Me l’ha detto tre mesi fa, almeno cambia. Solo gli stupidi non cambiano idea, lui invece non cambia mai idea. E comunque diceva tanto degli altri, perché io non sono stupida, lui viene qui, si fa da mangiare a qualsiasi ora del giorno e della sera e se ne sbatte le pall*. Lascia tutto lì, non pulisce! Dice degli altri, ma lui è uguale”. 

Patrizia è delusa da Daniele e ha sottolineato che è un concorrente “furbino“. 

Le accuse di Wilma Goich

Davanti agli sfoghi di Sarah e Patrizia, Wilma è apparsa completamente d’accordo con lei. La Goich ha sottolineato che dopo l’ultima puntata del GF Vip, Dal Moro si è allontanato molto da lei, motivo per cui è arrivata ad una conclusione. La cantante ha dichiarato: 

“Io sto cambiando idea, ho già cambiato. Si è fatto il suo giochino. L’ho capito tardi, ma l’ho capito. Meglio tardi che mai”.