×

Gp Jeddah: vince Verstappen, ma le due Ferrari si confermano da podio

Nel Gp di Jeddah a prendersi il primo posto è stata la Red Bull di Verstappen, ma Leclerc e Sainz, entrambi sul podio, hanno confermato che la Ferrari c'è.

Gp Jeddah

Max Verstappen (Red Bull) ha trionfato nel Gp di Jeddah, in Arabia Saudita, davanti alle due Ferrari, che si sono confermate da podio dopo il primo e il secondo posto del Bahrain.

Perez perde la pole, Verstappen e Leclerc protagonisti nel Gp di Jeddah

A partire in pole position era stata però l’altra Red Bull, quella di Sergio Perez, davanti alla Ferrari di Charles Leclerc. Dopo un buon inizio, il pilota messicano è stato beffato dalla Safety Car entrata in pista al 16esimo giro a causa dell’incidente di Nicholas Latifi (Williams).

Sia Leclerc che Max Verstappen hanno quindi potuto approfittare dell’obbligato passo lento di Perez per conquistare la testa della gara, mettendo in scena un appassionante duello fino alla fine della corsa, iniziato con le Ferrari in testa.

Perez cede la terza posizione a Sainz

Sergio Perez ha poi dovuto lasciare il posto anche all’altro pilota della scuderia italiana, Carlos Sainz, che, dopo aver seguito il compagno di squadra ai box, era rientrato in pista di pochissimo dietro il messicano.

Per non rischiare sanzioni, la Red Bull ha deciso di cedere la sua posizione: date le righe orizzontali del regime di Safety Car, Perez avrebbe dovuto lasciar passare lo spagnolo.

Verstappen vince davanti alle due Ferrari

Dopo diversi cambi alla testa della corsa, Max Verstappen ha definitivamente sorpassato Charles Leclerc a soli tre giri dalla fine, appena prima dell’incidente tra Alexander Albon (Williams) e Lance Stroll (Aston Martin), che ha messo fine ai sogni di rimonta del pilota monegasco.

La gara si è quindi chiusa con il primo posto della Red Bull davanti alla coppia di piloti della Ferrari, con Carlos Sainz che ha confermato il suo terzo posto davanti a Sergio Perez.

Charles Leclerc rimane in testa alla classifica generale.

Leggi anche: Formula 1, brutto incidente di Mick Schumacher nelle qualifiche del GP in Arabia: come sta

Contents.media
Ultima ora