×

Johnny Solinger morto: l’ex frontman degli Skid Row aveva chiesto aiuto per le cure ai fan

Johnny Solinger, frontman degli Skid Row dal 1999 al 2015, è morto a 55 anni: a maggio aveva annunciato di essere affetto da un'insufficienza epatica grave

johnny solinger
johnny solinger

Johnny Solinger è venuto a mancare a soli 55 anni. Frontman dal 1999 al 2015 degli Skid Row, popolare band heavy metal statunitense, era stato ricoverato in ospedale nel mese di maggio, quando gli era stata diagnosticata un’insufficienza epatica. È stata la moglie Paula a dare il triste annuncio della sua scomparsa, avvenuta il 26 giugno 2021, per mezzo di un messaggio pubblicato sui suoi profili social.

Johnny Solinger: la richiesta ai fan

Per pagare le cure, l’artista aveva persino chiesto aiuto ai suoi fan nelle scorse settimane con un crowdfunding su GoFundMe. In esso aveva sottolineato come non avesse un’assicurazione sanitaria che gli permettesse di ricevere un’assistenza adeguata.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Gin Woodard🦂 (@ginwoodard)

Nel corso degli anni 2000 Solinger ha inciso diversi album con gli Skid Row. Dopo la sua uscita dal gruppo nel 2015, il suo posto venne stato preso da Tony Harnell, ex cantante dei TNT .

Gli altri componenti della band hanno voluto manifestare il proprio cordoglio dicendosi enormemente rattristati dalla notizia. Chiaramente anche sui social sono numerosissimi i messaggio dei follower da ogni parte del mondo che hanno dato l’ultimo saluto al cantante.

Contents.media
Ultima ora