×

Yari Carrisi: “Mia nonna ha sofferto molto per Ylenia”

In una recente intervista, Yari Carrisi, figlio di Al Bano e Romina, è tornato a parlare di nonna Jolanda e di come reagì alla scomparsa di Ylenia

yari carrisi
yari carrisi

Intervistato di recente dal settimanale “Oggi”, Yari Carrisi ha deciso di aprirsi a nuove confessioni. Il figlio di Al Bano e Romina Power ha dunque parlato del difficile momento che stanno vivendo lui e la sua famiglia. Come sappiamo, per loro è infatti un periodo molto delicato, dopo la scomparsa di nonna Jolanda avvenuta pochi giorni fa.

La mamma del cantante di Cellino San Marco si è spenta all’età di 96 anni, ma era ancora una colonna portante dell’intero nucleo famigliare.

Tutti di fatto la adoravano, dai figli ai nipoti, fino ai parenti e agli amici più o meno stretti. Ecco che allora Yari Carrisi ha voluto rimarcare ancora una volta tutto l’affetto dato e ricevuto dalla donna. Lui, del resto, le era particolarmente legato, visto che insieme hanno passato molto tempo, soprattutto quando i suoi genitori erano lontani da casa per lavoro.

Yari ha inoltre raccontato della reazione di nonna Jolanda alla scomparsa di Ylenia, tragico evento che ancora oggi sconvolge tutti i componenti della sua famiglia.

Yari Carrisi si racconta

Mentre di papà Albano Yari ha detto che è triste ma sereno, di nonna Yolanda ha precisato come abbia vissuto una vita straordinaria. Da sempre fulcro della loro famiglia, il figlio maschio del noto duo musicale si è inoltre detto convinto che la donna resterà sempre vicino a loro con l’anima.

L’unico momento in cui Yari ha visto vacillare l’anziana è stato quello relativo alla scomparsa della sorella Ylenia. “Quando è scomparsa mia sorella, ha sofferto moltissimo. Non ne parlava volentieri, ma si vedeva che aveva il cuore spezzato”, ha precisato con dolore il compositore musicale.

Contents.media
Ultima ora