×

Sanremo 2020, prima puntata liveblogging

Con una tunica da parroco, Fiorello ha dato il via di Sanremo 2020. Una scenografia spettacolare accoglie Amadeus

Sanremo 2020
Sanremo 2020

Ore 21.00 I genitori non riuscivano trattenere le lacrime, eppure “non stavo andando in America. Facevo 140 km per andare a milano. Volevo costruire il mio sogno e il Festival di Sanremo è il mio sogno più grande”. Si presenta così Amadeus, conduttore della settantesima edizione della kermesse musicale più seguita e chiacchierata d’Italia.

Un ingresso spettacolare con una scenografia d’eccezione. Ad accoglierlo c’è Fiorello, che con una tunica da parroco ha divertito proprio tutti, tra battute e ironie sul suo storico amico.

Sanremo 2020, le nuove proposte

Ore 21.15 Con “Tsunami” e “8 marzo” Eugenio in Via di Gioia e Tecla sono i primi a salire sul palco dell’Ariston. Alla giuria Demoscopica il compito di votare. Con il 50,6% è Tecla a passare il primo turno.

Sanremo 2020

Ore 21.30 Fadi e Leo Gassman hanno gareggiato l’uno contro l’altro: a trionfare, con il 54%, è il celebre figlio d’arte.

Sanremo 2020

Tiziano Ferro a Sanremo 2020

Ore 21.40 Con una delle canzoni più belle e conosciute nel panorama musicale italiano arriva all’Ariston Tiziano Ferro. “Nel blu dipinto di blu”, il brano con cui Domenico Modugno nel 1958 cantò a Sanremo, il celebre cantante di Latina si è esibito davanti a un pubblico emozionatissimo.

Per lui è solo la prima delle 5 serate del Festival.

Irene Grandi torna all’Ariston

Ore 21.45 A Irene Grandi l’onore di aprire la settantesima edizione del Festival del Sanremo. Il suo brano, “Finalmente io”, è stato scritto da Vasco Rossi, con il quale la cantante toscana collabora da anni.

Sanremo 2020

Piace la canzone di Irene Grandi, che per la quinta volta canta a Sanremo. Il ritmo è coinvolgente e il sound alla Vasco sembra convincere il pubblico.

Diletta Leotta all’Ariston

Ore 21.55 Con un lungo abito giallo, è Diletta Leotta la prima delle 10 vallette di Amadeus a scendere la famosa scalinata dell’Ariston.

A lei il compito di lanciare il secondo cantante.

Sanremo 2020, la canzone di Marco Masini

Ore 22.00 Dopo la vittoria del 2004 e tanti altri grandi successi, ci riprova Marco Masini, con un brano personale.

Una rilettura della sua vita, l’autobiografia di un uomo di 55, il desiderio di avere un figlio, un amore finito male.

Il grande ritorno di Rita Pavone

Dopo 47 anni torna eccezionalmente in gara Rita Pavone e lo fa con una grinta incredibile.

Sanremo 2020

Il suo brano, “Niente (Resilienza 74)”, convince il pubblico, che l’acclama facendo il pieno di applausi e con una standing ovation.

L’arrivo di Rula Jebreal

Ore 22.10 Con un outfit elegantissimo arriva all’Ariston Rula Jebreal, la cui presenza ha alimentato non poche polemiche.

Si è detta emozionata per la sua partecipazione al Festival, svelando però che le scale più importanti da cui sia mai scesa sono state quelle dell’aereo con cui è arrivata in Italia. Poi, insieme al conduttore, ha lanciato il cantante successivo.

Lo show di Achille Lauro

Ore 22.15 Grande spettacolo con Achille Lauro. Al grande pubblico si era fatto conoscere durante il Festival di Sanremo 2019. La sua canzone, “Rolls Royce”, è stata criticata e attaccata, fraintesa e contestata.

Da Lauro c’era da aspettarselo: ha sorpreso proprio tutti togliendosi il mantello e sfoggiando un look alquanto stravagante e sicuramente degno di nota. La sua canzone è “Me ne frego”.

Sanremo 2020

A Sanremo 2020 torna Diodato

Ore 22.22 In occasione della sua passata partecipazione a Sanremo, Mina lo aveva definito “il miglior cantante di Sanremo”. Ultimamente ha raggiunto il successo con “Che vita meravigliosa”.

Con una melodia delicata e un brano d’amore, Diodato torna all’Ariston.

Sanremo 2020

Le Vibrazioni cantano “Dov’è”

Ore 22.35 Diretti da Beppe Vessicchio, tornano per la terza volta all’Ariston Le Vibrazioni.

Sanremo 2020

“Dov’è”, il loro brano sanremese, racconta la capacità di rialzarsi da una brutta caduta.

Sanremo 2020

Al Bano e Romina ancora insieme

Ore 22.40 Dopo l’ingresso di Romina Carrisi, che 33 anni fa era nella pancia della mamma proprio sul palco dell’Ariston, è il turno di Al Bano e Romina.

Coppia nella vita e nella musica, i due hanno cantato alcuni dei loro successi e hanno entusiasmato il pubblico, che li ha ricompensati con una standing ovation. Dopo 25 anni, i due hanno presentato ai fan i loro inedito, che porta la firma di Cristiano Malgioglio, seduto in primissima fila.

Anastasio con “Rosso di rabbia”

Ore 23.05 Si vede la rabbia e la grinta di Anastasio.

Dopo la vittoria a XFactor, la carriera del rap di 22 anni è tutta in ascesa. Scatenato sul palco dell’Ariston, Anastasio arriva con un look semplice in perfetta sintonia con il suo stile. Nel 2019 era stato ospite di Claudio Baglioni, per la prima volta in gara a Sanremo, il cantante di Sorrento propone la sua “Rosso di rabbia”.

Sanremo 2020

Il ricordo di Mia Martini

Ore 23.15 Si conclude con commozione e tanta emozione l’interpretazione di Tiziano Ferro.

Tornato all’Ariston, il cantante di Latina ha omaggiato Mia Martini con “Almeno tu nell’universo”, un successo senza tempo della celebre cantante.

Il discorso di Diletta Leotta

Ore 23.20 Anche Diletta Leotta ha dedicato un messaggio alle donne. Un messaggio che fa riflettere sul ruolo delle donne, sul tempo effimero, sulla bellezza estetica e i tanti pregiudizi.

Con la sua dedica alla nonna Elena, seduta in prima fila all’Ariston, la Leotta risponde alle critiche di sessismo che hanno riguardato Amadeus.

Il cast de “Gli anni più belli”

Ore 23.30 Un breve show sul palco dell’Ariston ha allietato gli spettatori del Festival di Sanremo. Il merito è del cast de “Gli anni più belli”: Emma Marrone, Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Micaela Ramazzotti, Claudio Santamaria.

Poi l’omaggio al regista Gabriele Muccino, che sul palco di Sanremo ha ringraziato Amadeus, il pubblico sanremese e i suoi compagni di squadra.

Elodie per la seconda volta a Sanremo

Ore 22.45 Torna all’Ariston Elodie, con un brano scritto da Dardust e Mahmood.

In “Andromeda” si racconta l’amore verso una persona sbagliata.

Sanremo 2020, il monologo di Rula Jebreal

Ore 23.49 “Oltre 3 milioni di donne hanno subito violenze sessuali sul posto di lavoro. Negli ultimi due anni, in media 88 donne al giorno hanno subito abusi. Ogni 3 giorni è stata uccisa una donna. 6 solo nell’ultima settimana i gennaio”. Così, ripescando in frammenti di alcuni dei brani più famosi di Vasco e De Gregori, la giornalista palestinese naturalizzata italiana ha tenuto un monologo contro la violenza sulle donne. Un grido d’allarme contro un fenomeno che ogni giorno strappa alla vita troppe donne.

La Jebreal ha raccontato la storia della mamma e di tante donne vittime di stupro. Un messaggio importante per sensibilizzare nei confronti di un problema di estrema rilevanza. Non manca neppure la dedica alla figlia, presente tra il pubblico dell’Ariston.

Bugo e Morgan insieme a Sanremo 2020

Ore 00.07 Amadeus ha ricordato che Bugo è stato definito un “rivoluzionario della canzone italiana”, Morgan “uno dei cantautori più eclettici della nostra musica”. I due, da sempre grandi amici, per la prima volta si sono esibiti insieme a Sanremo.

Sanremo 2020

“Sincero”, un brano ricco di significati e messaggi importanti, è la canzone che hanno presentato al Festival.

L’esibizione di Emma

Ore 00.20 Amdeus non poteva non cogliere l’occasione: Emma vanta una carriera di successi e “Fortuna”, il suo ultimo album, è l’ennesima conferma. All’Ariston ha rivissuto i momenti in cui è stata protagonista assoluta del Festival, trionfando con “Non è l’inferno” e classificandosi seconda con “Arriverà”, cantata al fianco dei Modà.

Alle ore 00.35 Emma e Amadeus hanno attraversato il red carpet e raggiunto Piazza Colombo. Ed è proprio sul grande palco allestito nel cuore della città di Sanremo che Emma si è esibita. Moltissime le persone ad ascoltarla e i più curiosi non hanno esitato ad affacciarsi dalla finestra.

Alberto Urso per la prima volta a Sanremo

Ore 00.40 In gara a Sanremo 2020 c’è anche Alberto Urso, apprezzatissimo dal grande pubblico: le giovanissime fanno il tifo per lui e soddisfa pienamente anche il pubblico over.

La sua canzone sanremese è “Il sole a Est”.

“Accetto miracoli” a Sanremo

Ore 00.45 Tiziano Ferro incanta il pubblico con uno dei suoi ultimi successi: “Accetto miracoli”.

Poi ci dà la buonanotte: il pubblico sanremese lo rivedrà nel corso della seconda serata, quella di mercoledì 5 febbraio.

Riki per la prima volta all’Ariston

Ore 00.53 Dopo un anno in Sud America, Riki ambisce ad allargare il suo pubblico. Vuole accantonare i pregiudizi sul suo conto e far conoscere la sua musica.

Ancora giovanissimo, il cantante milanese ha presentato il suo brano “Lo sappiamo entrambi”.

Sanremo 2020

La canzone di Jessica Notaro

Ore 1.00 “Tieni le mani in tasca e se le tiri fuori è per una carezza. Solo una carezza”: insiste su questi versi la canzone presentata da Antonio Maggio, ex vincitore di Sanremo Giovani, e Jessica Notaro, la giovane di cui tre anni fa parlavano le cronache nostrane. Jessica è stata sfregiata con l’acido dall’ex fidanzato. Grida il suo dolore, la sua rivincita, la voglia di vivere e di amare e lo fa con un brano cantato al fianco di Antonio Maggio.

Il testo, come si evince anche dalle sue melodie, è opera di Ermal Meta.

Raphael Gualazzi: “Carioca” a Sanremo 2020

Ore 1.05 Piace “Carioca”, la canzone con cui Raphael Gualazzi si ripresenta all’Ariston unendo sound blues alla musica jazz.

Sanremo 2020

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora