×

Sanremo 2021, Beppe Vessicchio: “Vale la pena farlo”

Beppe Vessicchio ha espresso la sua opinione su Sanremo 2021 dopo le polemiche in merito alla presenza del pubblico.

Sanremo 2021 Vessicchio
Sanremo 2021 Vessicchio

Dopo che una valanga di polemiche ha investito Sanremo 2021 in merito alla questione “pubblico”, Beppe Vessicchio ha spiegato perché secondo lui sarebbe importante che Sanremo si faccia anche in piena pandemia.

Sanremo 2021: l’opinione di Beppe Vessicchio

Il celebre direttore d’orchestra Beppe Vessicchio ha sottolineato come la passerella di Sanremo 2021 sia importante per i tanti artisti – emergenti e non – e per gli addetti ai lavori della kermesse e così, tenuto conto delle polemiche e della decisione definitiva di escludere il pubblico da questa 71esima edizione dello show, Vessicchio ha affermato: “Gli artisti vanno a Sanremo per rinascere, cioè per confermare la propria identità, nel caso dei big.

O per nascere, ed è il caso di chi esordisce. Vogliamo fermare questo processo biologico della musica italiana? Direi proprio di no. Malgrado l’amarezza del pubblico assente”. In tanti si sono opposti alla decisione – inizialmente ventilata – della presenza del pubblico a Sanremo.

Alla fine sembra che la Rai e il direttore artistico di questa edizione, Amadeus, abbiano dovuto acconsentire a realizzare lo show senza pubblico, e del resto in tanti avevano richiesto che l’organizzazione di Sanremo si adeguasse nel rispettare le misure di sicurezza in vigore (come per cinema e teatri).

Nei giorni scorsi il ministro Dario Franceschini aveva fatto sapere che Sanremo 2021 avrebbe dovuto adeguarsi alle norme in vigore, escludendo la presenza del pubblico con la speranza che i numeri dell’emergenza sanitaria migliorassero. Il Festival dovrebbe comunque andare in onda dal 2 al 6 marzo, e già iniziano a circolare ipotesi sulle 5 co-conduttrici presenti allo show.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora