×

Sampdoria-Milan 1-4: Ibra show e i rossoneri volano

Condividi su Facebook

Come è andata la sfida Sampdoria-Milan valida la 37/a giornata di campionato di Serie A e terminata con il punteggio di 1-4.

sampdoria-milan
Sampdoria-Milan 0-3: Zlatan Ibrahimovic protagonista assoluto

Ultimo atto del campionato di serie A per la Sampdoria a Marassi che riceve il Milan di Stefano Pioli. Come è andata la 37/a giornata del torneo di massima Serie? Le emozioni da Genova per il match Sampdoria-Milan, gara terminata con il punteggio di 1-4 grazie a una superba prestazione di Zlatan Ibrahimovic.


La cronaca di Sampdoria-Milan 1-4

La Sampdoria ha raggiunto il suo obiettivo stagionale riuscendo a ottenere una salvezza che fino a prima del lockdown appariva una mission quasi impossibile. E si nota a Marassi dove l’unica protagonista di giornata è il Milan che non ci mette neanche quattro giri di lancette e trova il gol del vantaggio.

Ad andare a segno, neanche a dirlo, Zlatan Ibrahimovic: l’attaccante svedese sfrutta una superba azione di Ante Rebic e batte l’estremo difensore avversario.

Una partita, quella tra Samp e Milan, mai seriamente in discussione. Durante il corso della prima frazione di gioco i blucerchiati provano a pareggiare i conti ma senza successo grazie a una buona prova difensiva dei rossoneri. Nella ripresa basta un altro quarto d’ora alla squadra di Pioli per chiudere definitivamente la pratica: prima Calhanoglu (al 54′ dopo consultazione del Var) con un bel colpo di testa su assist di Zlatan; poi proprio lo svedese al 58′ fa tris e batte ancora Falcone.

Al minuto 80 l’arbitro Pasqua decreta il calcio di rigore per un fallo su Bertolacci. Dal dischetto Maroni che però si fa neutralizzare il tiro dall’undici metri da Gigio Donnarumma. Ad accorciare le distanze ci pensa Askildsen al minuto 90 rendendo più interessante il recupero. Due giri di lancette più tardi è però Rafael Leao a ristabilire le distanze fissando il punteggio sull’1-4.

Le formazioni ufficiali

Le scelte tecniche di Claudio Ranieri e Stefano Pioli per il match Sampdoria-Milan valida la 37/a giornata di campionato.

Sampdoria (5-3-2): Falcone; Bereszynski, Depaoli, Yoshida, Colley, Augello; Linetty, Vieira, Jankto; Ramirez, Quagliarella. A disp.: Audero, Bonazzoli, Askildsen, La Gumina, Maroni, Tonelli, Gabbiadini, Ferrari, Leris, Murru, Rocha, Bertolacci. All. Ranieri.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Gabbia, Kjaer, Hernandez; Bennacer, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. A disp.: Begovic, Donnarumma A., Bonaventura, Castillejo, Leao, Biglia, Krunic, Paquetà, Duarte, Laxalt, Brescianini, Maldini. All. Pioli.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.