×

Storie su Babbo Natale

default featured image 3 1200x900 768x576

Babbo Natale tra storia e leggenda: ecco cosa si racconta dell’uomo barbuto più amato dai bambini di tutti i tempi che porta i regali a Natale.

La figura di Babbo Natale ha sempre incuriosito i bambini, ed i genitori in prossimità delle feste raccontano la storia di questo omone dalla barba bianca, circondando questo personaggio di un’aura alquanto misteriosa.

C’è una storia che si racconta su Babbo Natale, ed è piuttosto antica. Si narra che Babbo Natale viva in una terra fredda e lontana, la Lapponia, a nord del Circolo Polare Artico. Il simpatico vecchietto abita in una casetta nei boschi ed il suo nome è appunto Natale. L’uomo veste sempre di rosso perché è il suo colore preferito, e ogni giorno trascorre il tempo a coltivare l’orticello, ad intagliare il legno e ad accudire le sue renne.

Di indole assai altruista e generosa, Natale fa sempre del bene agli altri, ma un giorno decide di voler fare qualcosa in più per il prossimo. In sogno, una notte, gli appare un angelo che gli dice come può rendersi utile agli altri: portare dei regali ai bimbi poveri che non possono permetterselo. L’angioletto consiglia al vecchio Natale di partire in sella alla slitta trainata dalle renne e raggiungere la casa dei bimbi poveri del paese per portare loro un dono e un sorriso.

Il vecchietto sceglie di farlo nella Notte Santa, quella in cui secondo la tradizione cristiana, nasce Gesù.

Pare che il nome Babbo Natale è stato scelto proprio da Gesù Bambino per far felici tutti i bimbi del mondo che sono tristi. Babbo Natale arriva nelle case con la slitta carica di doni ed entra dal camino riempiendo le calze che i bimbi hanno appeso e lasciando i doni più grossi sotto l’albero di Natale addobbato a festa.

Babbo Natale affronta lunghi viaggi per portare i doni ai bimbi della Terra, e per questo la tradizione vuole che ogni bimbo gli scriva una lettera con l’indirizzo preciso ed i regali desiderati. La figura di Babbo Natale si ricollega a quella di San Nicola di Mira, attualmente patrono della città di Bari.

Contents.media
Ultima ora