×

Valentina Ferragni senza filtri su Instagram dopo aver scoperto la malattia

Valentina Ferragni si è mostrata senza filtri né trucchi su Instagram dopo le critiche di body shaming e la scoperta della malattia

sorelle Ferragni
sorelle Ferragni

Sempre molto attiva sui social su diversi fronti, Chiara Ferragni ha recentemente lanciato un appello invitando tutti i suoi fan a essere più indulgenti con il proprio corpo. A sostenerla in questa sua nuova sfida è peraltro intervenuta la sorella Valentina, che proprio su Instagram ha deciso di mostrarsi così com’è, senza filtri né trucchi da fotoritocco.

Visualizza questo post su Instagram

Verificato
Always remember we are strong, we are powerful, we are invincible. People judge our bodies and see defects everywhere; I look at my body and I see how beautiful it is. No filters, no retouch, just me. And I love it.

Un post condiviso da Valentina Ferragni (@valentinaferragni)

Valentina Ferragni ha scoperto da poco di essere insulino-resistente, una condizione che si determina quando le cellule dell’organismo hanno scarsa sensibilità all’insulina. Per questo motivo il glucosio non viene correttamente assorbito dalle stesse in risposta all’azione dell’ormone e resta a livello ematico.

La giovane blogger ha tuttavia trovato il modo di reagire a questa evenienza modificando la sua alimentazione e allenandosi in maniera mirata.

Il risultato è un fisico molto naturale, di cui la sorella minore di Chiara Ferragni è oggi molto soddisfatta, soprattutto dopo essere stata vittima di body shaming. Valentina ha dunque voluto mostrarsi senza filtri né trucchi in un selfie che ha subito raccolto un sacco di like. “Ricordate sempre che siamo forti, potenti, invincibili.

La gente giudica il nostro corpo e vede difetti ovunque. Io guardo il mio corpo e vedo quant’è bello. Nessun filtro, nessun ritocco, sono solo io. E lo amo”: questo di fatto il suo sentito messaggio.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora