Perchè si festeggia la festa della donna? - Notizie.it
Perchè si festeggia la festa della donna?
Guide

Perchè si festeggia la festa della donna?

La giornata internazionale della donna o più comunemente chiamata festa della donna! Che cosa si vuole ricordare?

L’origine della festa dell’8 Marzo risale al 1908, quando un gruppo di operaie di un’industria tessile di New York scioperò come forma di protesta contro le terribili condizioni in cui si trovavano a lavorare, ma fu proprio l’8 marzo che il proprietario Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire. Allo stabilimento venne appiccato il fuoco e l’ incendio ferì mortalmente 129 operaie, tra di loro vi erano molte immigrate, tra cui anche delle italiane, donne che cercavano semplicemente di migliorare la propria qualità del lavoro.

Successivamente questa data venne proposta come giornata di lotta internazionale, a favore delle donne, da Rosa Luxemburg, proprio in ricordo della tragedia. Ma anche per ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui esse sono ancora fatte oggetto in molte parti del mondo.

L’8 marzo assunse col tempo un’importanza mondiale, diventando il simbolo delle vessazioni che la donna ha dovuto subire nel corso dei secoli e il punto di partenza per il riscatto della propria dignità.
L’8 Marzo è quindi il ricordo di quella triste giornata.

Non è una “festa” ma piuttosto una ricorrenza da riproporre ogni anno come segno indelebile di quanto accaduto il secolo scorso. La società oggi sta cercando di combattere qualsiasi forma di discriminazione verso le donne.

Poiché tutte le donne sono uguali e, per di più, tutte le donne sono uguali a tutti gli uomini!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*