Come riconoscere le marche da bollo false COMMENTA  

Come riconoscere le marche da bollo false COMMENTA  

Come riconoscere le marche da bollo false
Come riconoscere le marche da bollo false

Non si sa per quale motivo, ma capita molto spesso di avere a che fare con dei furbetti.

Come riconoscere una marca da bollo vera da una marca da bollo falsa?

In una marca da bollo originale, la banda argentata, oltre ad essere palesemente diversa da quella apposta sulla marca da bollo falsa, presenta una riproduzione in miniatura degli stemmi della Repubblica Italiana. Inoltre, su una marca da bollo falsa, gli stemmi della Repubblica Italiana, che in una marca da bollo originale troveremmo sulla banda argentata, potrebbero addirittura mancare del tutto. In una marca da bollo falsa, la dicitura “Agenzia delle Entrate” potrebbe essere di colore diverso rispetto al colore della dicitura della marca da bollo originale. Infine, in una marca da bollo originale, la cornice che delimita la marca è di colore arancione e riproduce al suo interno la scritta “Ministero dell’Economia e delle Finanze Agenzia delle Entrate”. Questa dicitura, in una marca da bollo falsa, si confonde fino a diventare un’unica fascia arancione, a causa del tipo di inchiostro utilizzato per la falsificazione della marca stessa.

Probabilmente, chi falsifica per “mestiere”, con il tempo potrebbe anche migliorare e prestare maggiore attenzione a questi dettagli. Dunque, il cittadino dubbioso può sempre rivolgersi ai Carabinieri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*