Paul Wesley e la sua svolta grazie alla serie TV “The Vampire Diaries” COMMENTA  

Paul Wesley e la sua svolta grazie alla serie TV “The Vampire Diaries” COMMENTA  

Paul Wesley e la sua svolta grazie alla serie TV “The Vampire Diaries”

Paweł Tomasz Wasilewski è un attore statunitense, meglio noto come Paul Wesley.

Paul Wesley è nato il 23 Luglio 1982 in New Brunswick, nel New Jersey, ed a 35 anni ha già all’attivo numerosi film, tra cui: Minority Report (film del 2002), anche se il suo ruolo non è accreditato, e le sue ultime comparse sono state nei film del 2016: “The Late Bloomer” (la cui anteprima nazionale è stata il 30 Settembre 2016) e “Mothers and daughters” (la cui anteprima nazionale è stata il 6 maggio 2016) ed è anche molto attivo nel settore televisivo.

Paul Wesley ha fatto comparse in una o più puntate di serie quali:

Smallville;

Law & Order – Unità vittime speciali;

The O.C.;

C.S.I.: Miami;

C.S.I.: New York;

24;

Ultimamente lo abbiamo visto anche in “The Originals” ma la serie per la quale è più conosciuto è “The Vampire Diaries“, dove interpreta il ruolo di uno dei due fratelli vampiri protagonisti, Stefan Salvatore, partecipando a 155 episodi e facendone da regista a quattro.


Paul Wesley ha ricevuto molte nomination e premi:

Nel 2010 ha vinto:

Ai Teen Choice Awards:

per “The Vampire Diaries”: Attore maschile emergente ed Attore Sci-fi/Fantasy;

Ai Young Hollywood Awards:

per “The Vampire Diaries”: Cast to watch (insieme ai co-protagonisti: Nina Dobrev e Ian Somerhalder);

Nel 2011 ha avuto le nomination:

Ai Teen Choice Awards:

per “The Vampire Diaries”: Attore Fantasy/Sci-fi e Vampiro;

Nel 2012 ha avuto la nomination:

Ai Teen Choice Awards:

per “The Vampire Diaries”: Choice TV Actor: Sci-Fi/Fantasy;

Nel 2013 ha avuto la nomination:

Ai People’s Choice Awards:

per Migliore Attore in una serie TV Drammatica;

Nel 2014 ha avuto le nomination:

Ai Teen Choice Awards:

per “The Vampire Diaries”: Miglior attore in una serie tv fantasy/sci-fi e Miglior cattivo;

ed ha vinto, nello stesso anno:

Ai Young Hollywood Awards:

per “The Vampire Diaries”: Miglior trio (insieme ai co-protagonisti: Nina Dobrev e Ian Somerhalder).

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*