Desideri di viaggio dei Millennials
Desideri di viaggio dei Millennials
Viaggi

Desideri di viaggio dei Millennials

millennials

I Millennials raccontano in un'indagine quali sono i loro primi 5 grandi desideri di viaggio. Scopriamoli assieme.

E’ stata condotta di recente un’indagine sul mondo dei viaggi, prendendo in considerazione un target giovane e moderno, i cosiddetti Millennials. Sono i giovani nati dal 1980 al 2000, e cioè gli ultimi nati del ventesimo secolo. E sono anche quelli che – rispetto ai propri parenti e genitori – hanno esigenze di viaggio molto diverse. L’indagine mette in luce proprio quest’aspetto, chiedendo loro le 5 esperienze di viaggio che vorrebbero fare almeno una volta nella vita. Ecco cosa ne è emerso.

I Millennials

Ma chi sono esattamente i Millennials, e cioè il target di riferimento per l’indagine? Sono tutti gli ultimi nati del secolo scorso, a partire dal 1980. Sono i giovani che per primi hanno vissuto l’esperienza della connessione globale, in cui tutto è legato e relazionato. Oggi si considerano come una particolare categoria di consumatori, per cui internet e la globalità non ha segreti. Non vedono volentieri la tv ma girano con piacere in bicicletta e mezzi pubblici, consumano cibi sani e sono attenti alla nutrizione.

Non amano particolarmente le multinazionali e i testimonial, ma seguono influencer e postano sui social network con entusiasmo. La loro idea di viaggio è totalmente slegata dall’idea che potevano avere i loro genitori. Partecipano attivamente alla vita sociale del mondo e promuovono messaggi di libertà e benessere della collettività. In questo scenario, sarà curioso scoprire attraverso l’indagine svolta, quale siano i 5 viaggi che assolutamente farebbero almeno una volta nella vita.

Desideri di viaggio

Dovendo stilare una lista dei desideri di viaggio, è emerso che circa la metà degli intervistati avrebbe il grande desiderio di fare un viaggio con un genitore, o con un nonno. A seguire, sceglierebbero come compagno una celebrità, un fratello, o un viaggio da solo. Le attività che più interessano durante un viaggio vedono come primo posto il desiderio di provare lo Street Food esotico. Poi piacerebbe imparare una lingua straniera, o visitare luoghi finora inesplorati. Idee di viaggio all’insegna dell’avventura, della cultura e della curiosità per luoghi e socialità.

E’ emerso che alcuni vorrebbero addirittura imparare attività particolari come il parkour, o assistere a uno spettacolo di Drag Queen. Tutto, fuorchè il convenzionale.

Anticonvenzionale vs classico

L’idea di viaggio così come concepito da molti, e cioè la classica visita a una nota città, viene scardinata. I Millennials preferiscono nuove esperienze, avventura, scoperta. Tutto ciò che può arricchire attraverso la conoscenza di nuove culture e nuovi ambienti. Quindi, le cinque esperienze da fare assolutamente in viaggi attorno al mondo, vengono così riassunte:

  • vedere l’aurora boreale in un Paese del Nord
  • viaggiare on the road
  • imparare – viaggiando – una nuova lingua
  • desiderio di provare le diverse Street Food
  • lavorare all’estero per un anno

In realtà, la continua volontà di ricerca e di esplorazione, torna anche un pò alle origini. Infatti, i Millennials dichiarano di prendere ispirazione – per i loro viaggi – dalle esperienze avventurose di nonni o genitori. Ecco che questa volontà di nuovo e di ricerca ritrova le proprie radici in un passato affettivo, si lega alle proprie origini in modo naturale e selvaggio.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche