×

Gf Vip, i concorrenti vestiti di nero per il lutto di Dayane Mello

Condividi su Facebook

La produzione del GF Vip avrebbe chiesto ai concorrenti di vestire di nero per il lutto di Dayane Mello durante la diretta del 5 febbraio.

Gf Vip, i concorrenti vestiti di nero per il lutto di Dayane Mello
Gf Vip, i concorrenti vestiti di nero per il lutto di Dayane Mello

In vista della diretta del 5 febbraio il Grande Fratello Vip ha chiesto a tutti i partecipanti (concorrenti ed ex concorrenti compresi) di vestirsi di nero in segno di solidarietà per il lutto di Dayane Mello.

GF Vip: i concorrenti vestiti di nero

La tragedia di Lucas, il fratello 27enne di Dayame Mello scomparso in un incidente, ha colpito profondamente tutti coloro che hanno conosciuto la modella, che in queste ore hanno riempito le sue pagine social di messaggi d’affetto e di tristezza. Anche i concorrenti del GF Vip hanno mostrato la loro vicinanza a Dayane e si sono detti pronti a lasciare il reality show tutti insieme durante la diretta dell’8 febbraio.

La produzione avrebbe anche chiesto agli ex concorrenti e ai partecipanti del reality show di vestire di nero per la diretta del 5 febbraio, dove sicuramente verrà lasciato ampio spazio alla tragedia che si è abbattuta in queste ore su Dayane e la sua famiglia. Sui social intanto si sono scatenate numerose polemiche nei confronti della modella, che secondo molti utenti avrebbe dovuto lasciare il reality show non appena appresa la notizia.

Dayane ha deciso di restare nella Casa perché, a causa delle norme anti-Coronavirus, sarebbe rimasta sola per giorni prima di poter vedere finalmente qualcuno. Il reality show è ormai agli sgoccioli e dopo quanto accaduto al fratello di Dayane, i concorrenti sembrano intenzionati a lasciare il reality show cedendo simbolicamente a lei la vittoria (e del resto Dayane è tra i finalisti di questa quinta edizione). Probabilmente durante la diretta del 5 febbraio i concorrenti sveleranno la loro decisione.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora