×

Inter, Bastoni è guarito: doppio tampone negativo

Condividi su Facebook

Inter, doppio tampone negativo per Bastoni. Dopo la cocente sconfitta nel derby di Milano, una buona notizia per i tifosi nerazzurri

Il difensore centrale dell'Inter è guarito dal Covid-19

A quarantotto ore dalla bruciante sconfitta contro il Milan, una buona notizia per la tifoseria della “Beneamata”. Dopo aver ricevuto l’esito del doppio tampone negativo, Alessandro Bastoni, difensore centrale classe ’99, titolare inamovibile nello scacchiere di Antonio Conte, potrà rientrare in gruppo e disputare – da titolare o da subentrante – la prima partita di Champions League che vedrà la squadra meneghina affrontare i tedeschi del ‘Gladbach (Borussia Monchengladbach, squadra del nord-est della Germania, ndr).

Inter, difesa in difficoltà

I problemi difensivi dell’Inter sono sotto gli occhi di tutti. Una fatica enorme in questo avvio di stagione per la squadra dell’ex bianconero, Antonio Conte. Il suo modulo (3-5-2, ndr) e la scelta di schierare almeno un terzino di ruolo all’interno dei trio di difensori “centrali”, sta portando grandi scompensi e grandi amnesie in fase difensiva.

La forza offensiva della squdra italo-cinese, fino a sabato 17 ottobre, era riuscita a compensare le suddette difficoltà.

Dopo il “Derby della Madonnina” e le aspre critiche ricevute, si potrà tornare a schierare una linea difensiva più equilibrata e con più certezze.

Bastoni dalla positività al doppio tampone negativo

Bastoni, uno dei sei positivi dell’Inter durante l’inizio di questa stagione, era partito con la Nazionale Italiana U-21 salvo poi scoprirsi positivo al Covid-19 e rientrare anzitempo nel capoluogo lombardo.

Nell’ultima stagione sportiva (conclusasi ad agosto 2020, ndr) il difensore ventunenne interista è diventato sempre più importante, tanto da diventare un titolare inamovibile all’interno della retroguardia nerazzura, confermando le proprie doti ed il proprio potenziale.

Bentornato, Alessandro!

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media