Carrega Ligure: il paese delle case a 1 euro

Genova

Carrega Ligure: il paese delle case a 1 euro

Carrega Ligure conta un migliaio di abitazioni di cui solamente la metà (584) regolarmente abitate o abitabili, il resto sono tutte case che nessuno, da anni ormai rivendica più.
Per essere precisi, visto lo stato di abbandono, alcune di queste non hanno nemmeno più i muri perimetrali.

Carrega Ligure conta 99 residenti, ma solo dieci vi risiedono tutto l’anno.
Il comune è situato in provincia di Alessandria, ad un tiro di schiocco da Genova, e con i suoi 900 metri di altitudine si divide poi in 13 frazioni.

Carrega è un paese di emigranti: negli 40 e 50 per cercare lavoro e fortuna i suoi abitanti sono partiti verso le Americhe o anche solamente verso le più vicine Novi o Genova.
Molti di loro non vi hanno più fatto ritorno e si sono lasciato alle loro spalle il paese è la casa incustodita.

Così per rimettere in moto il paese e tentare di ripopolarlo il sindaco Guido Gozzano si è inventato l’iniziativa “Case a un euro” e una volta pubblicata la notizia sul sito web www.carregaligure.eu ecco che il nome del paese ha fatto il giro d’Italia.

Una volta individuate le case abbandonate, senza proprietario, il comune si riserva la disponibilità ad acquisirle e ad assegnarle a chi ne fa richiesta, al simbolico prezzo di un euro.

In un momento di crisi del mercato immobliare, come questo, potrebbe davvero rivelarsi un’idea vincente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*