Poche vendite di notebook per i prezzi alti COMMENTA  

Poche vendite di notebook per i prezzi alti COMMENTA  

Notebook Una delle nuove tecnologie che si attendeva da tempo era la possibilità di visualizzare le immagini in formato tridimensionale e dopo averlo reso possibile nelle sale cinematografiche ora si stanno diffondendo anche i televisori e i notebook con questa caratteristica.

Da poco però sono iniziate le vendite dei portatili che presentano uno schermo in grado di riprodurre immagini in formato tridimensionale, una caratteristica che si pensava potesse essere molto richiesta sul mercato, ma che nei fatti ora non si sta verificando visto che la maggior parte degli utenti che si sono trovati a dover acquistare un notebook hanno preferito altre funzionalità come la resistenza e l’autonomia della batteria, utili soprattutto se si deve utilizzare il dispositivo per motivi lavorativi.

Dall’inizio del mondo sono stati più di centomilioni i computer portatili che sono stati venduti, ma di questi solamente 179.000 presentavano un display 3d e la motivazione principale di questo scarso gradimento sembra da addebitarsi alle cifre di acquisto ancora troppo elevate e alla considerazione che non si tratta di una tecnologia che viene ancora ritenuta indispensabile.

Secondo alcune previsioni, però, nei tre mesi che mancano da qui alla fine dell’anno si dovrebbe verificare un incremento nell’acquisto di notebook 3d che dovrebbe superare almeno le seicentomila unità, ma il vero e proprio boom lo si attende nel 2011 visto che è in questo periodo che dovrebbe esserci la possibilità di vedere anche veri e propri film in 3d sul computer.

L'articolo prosegue subito dopo

Immagine tratta dal sito www.geekitalia.com

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*