Bottiglie vietate, arrivano gli agenti in borghese

Milano

Bottiglie vietate, arrivano gli agenti in borghese

Palazzo Marino gioca d’anticipo e non attende il fine settimana come annunciato in un primo momento per far rispettare il divieto di vendita delle bottiglie di vetro.

Ieri sera una squadra di vigili in borghese ha effettuato i primi controlli in San Lorenzo. Gli agenti in borghese sono necessari perché il divieto non viene rispettato come è successo negli ultimi fine settimana quando il sagrato della Basilica e le vie circostanti si sono riempite di vetri rotti e bottiglie. Parte della responsabilità è dei venditori abusivi che commerciano per strada birra e altre bevande.
Segnala questo articolo su:Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche