Claudio Simonetti, il maestro della musica “horror”

Roma

Claudio Simonetti, il maestro della musica “horror”

Parte da Stazione Birra, il 26 febbraio, il tour di Claudio Simonetti, musicista romano ed ex Goblins. Lo ricordiamo bene per le colonne sonore di Profondo rosso, di tanti altri film di Dario Argento e di importanti film del genere fantastico (Zombi di George Romero).

Torna come tastierista prog metal della band Daemonia, formazione che usa incentrare i suoi spettacoli sull’esecuzione di tutte le colonne sonore dei film di Dario Argento (Suspiria, Phenomena, La Terza Madre) e di altri famosi horror (Halloween, L’Esorcista) riarrangiati in chiave prog metal. Accompagnano Simonetti capaci musicisti della scena metal romana, la cui collaborazione è rodata da anni, quali Titta Tani (cantante dei DGM) alla batteria, Bruno Previtali alla chitarra e Federico Amorosi al basso.

Ma di elementi nuovi ce ne sono altri: per la prima volta è presente una voce. Novità che stravolge e allarga lo spettro di una band che è sempre stata incentrata unicamente sulla musica.

È Silvia Specchio – voce femminile già presente nei musical Profondo Rosso,Giovanna D’Arco e altri – che ricopre, nello spettacolo, un ruolo da assoluta protagonista. Lo spettacolo inizierà alle ore 22,00. Ingresso 12 euro.

Stazione Birra
Via Placanica, 172
Morena (Roma)
Tel. 06.79845959
Clicca qui per la tua musica

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche