Co-housing, Bologna sperimenta

Bologna

Co-housing, Bologna sperimenta

Stamattina è stato presentato un’interessante progetto che coinvolgerà un edificio situato in via del Porto 15 e che il Comune di Bologna ristrutturerà nell’ottica del Co-housing. In sostanza dall’edificio saranno ricavati 14 miniappartamenti destinati a persone dai 24 ai 40 anni che, per poter entrare nella struttura, dovranno dimostrare di aver dato vita a dei gruppi di convivenza. Co-housing, appunto. Dunque i conviventi divideranno i soggiorni con cucina, le lavanderie, le aree stiro e gli spazi per i bambini e per il tempo libero. Ogni unità abitativa sarà grande circa 45 metri quadrati, per un totale di 941 metri quadrati disposti su 4 piani

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*