Greco (Puglia prima di Tutto): «Un bluff di Vendola il taglio dell’Irap» COMMENTA  

Greco (Puglia prima di Tutto): «Un bluff di Vendola il taglio dell’Irap» COMMENTA  

Salvatore Grego «In una legge di bilancio che Vendola sta utilizzando a uso e consumo della sua personalissima campagna elettorale, strumentalizzando anche tagli che hanno come unica causa la sua dissennata amministrazione degli ultimi cinque anni, l’annunciato taglio dell’Irap per le nuove imprese è l’esempio più conclamato del bluff di cui questo governo regionale è campione».

Lo afferma il coordinatore regionale della Puglia prima di tutto, Salvatore Greco. «Vincolare il varo della misura in favore delle aziende di nuova istituzione al beneplacito delle parti sociali –spiega Greco– quando due dei principali sindacati regionale hanno già detto che non la vedono di buon occhio, come in verità non vedono con favore neppure grossa parte del bilancio nel suo complesso, significa buttare fumo negli occhi ad aspiranti imprenditori, magari anche giovani alle prese con l’avvio di una nuova attività».

«Basta immaginare la scena di un tavolo con le associazioni datoriali favorevoli da una parte –aggiunge il consigliere regionale– e i sindacati, tra cui la Cgil con cui Vendola sta andando a braccetto anche a livello nazionale, contrari dall’altra: sarà inevitabile per questo governo regionale uniformarsi al parere di questi ultimi».

«Ai giovani aspiranti imprenditori –conclude Greco– non resterà che prendere atto di essere stati beffati, ancora una volta dalle promesse vane di Vendola». Fonte by barilive.it Foto by corrieredelmezzogiorno.corriere.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*