La Pasqua a Fontanarossa si chiude fra incrementi e disagi COMMENTA  

La Pasqua a Fontanarossa si chiude fra incrementi e disagi COMMENTA  

Un picco d’utenti ha affollato lo scalo catanese di Fontanarossa che ha faticato non poco a reggere l’incremento delle presenze. Infatti si sono verificati numerosi disagi per gli utenti che dovevano ritirare i bagagli per non parlare dell’annosa questione dei parcheggi. Le lamentele non sono mancate con ore d’attesa e animi che sono diventati roventi. Una situazione che sembra confermare un incremento di presenze che, per problemi strutturali, il nostro scalo non sembra poter reggere. Ma oltre le polemiche e i dati negativi è anche da verificare come l’aeroporto catanese si attesti come il terzo nazionale confermando la sua importanza strategica nel bacino del Mediterraneo. Certo urgono interventi per renderlo adeguato e sembra che poco si muova all’orizzonte.

Leggi anche: Super sexy all’aeroporto: la ragazza si presenta in slip

Leggi anche

No Picture
Catania

Verranno acquistati più mezzi per la Circumetnea

Sarà rinnovato il parco mezzi della Circumetnea con l’acquisto di 35 nuove vetture che rafforzeranno la presenza dell’azienda dei trasporti all’interno del territorio. L’annuncio è stato dato da Gaetano Tafuri, commissario governativo Fce, dopo un incontro con le maggiori cariche sindacali. L’acquisto dei mezzi rinnoverà il parco vetture che attualmente ammonta a circa 67 unità.Inoltre saranno intensificati i controlli sia nelle linee extraurbane che in metropolitana per evitare che gli utenti possano salire nelle vetture sprovvisti di biglietto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*