Preghiere per Ale e Arianna. Il padre ricevuto dal Papa COMMENTA  

Preghiere per Ale e Arianna. Il padre ricevuto dal Papa COMMENTA  

Papa Benedetto XVI

Benedetto XVI ha accettato di incontrare oggi a margine dell’Udienza Generale il signor Gabriele Militello, marito di una donna che ha ucciso i loro due figli e si è poi suicidata.

L’uomo, riferisce l’Osservatore Romano, «ha raccontato al Papa ‘il grande dolore che porta nel cuore’ da quando, un anno fa, sua moglie Erika ha ucciso i loro due bambini, Alessio di sei anni e Arianna di quattro, per poi suicidarsi nella loro casa a Castenaso nell’hinterland bolognese».

«Sono venuto per chiedere al Papa una preghiera e una parola di serenità che mi illumini nel mio difficile cammino», ha detto dopo l’incontro con il Pontefice il signor Militello, che è stato accompagnato a Castelgandolfo da una zia suora. «Se non avessi avuto la fede – ha rivelato l’uomo – oggi non ci sarei più, sto toccando con mano come il Signore mi stia dando la forza di andare avanti e continuare a vivere».

Fonte by Ilrestodelcarlino.it

Foto by bbfiorella.it

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*