Stanziati finanziamenti per il Trianon-Viviani COMMENTA  

Stanziati finanziamenti per il Trianon-Viviani COMMENTA  

Teatro Trianon Viviani

Il teatro Trianon Viviani vuole uscire dalla drammatica situazione in cui si trova e lo vogliono anche gli addetti ai vari settori che si occupano della cura dello storico stabile.
Giovedì 11 marzo i lavoratori, preoccupati del destino del teatro ed anche del proprio futuro lavorativo, con la presenza dei sindacati appartenenti alla Ulicom-Uil, Slc-Cgil e Fistel-Cisl con Guglielmo Allodi presidente della giunta regionale, hanno trattato della crisi economica per scongiurare oltre il pignoramento, anche il fallimento dello stabile di via Forcella a Napoli.
Il prolungato, sinistro silenzio che ha avuto la Regione, maggiore azionista del teatro, nei confronti della drammatica situazione, oggi ha avuto termine.
Su proposta del presidente Antonio Bassolino, s’è svolta la riunione della giunta regionale che ha finalmente dato respiro ai tanti operatori che lavorano nel teatro.
Sono stati stanziati 667 mila euro per stabilizzare il dissesto finanziario, questi soldi occorreranno non solo per tranquillizzare i dipendenti, ma anche per la programmazione delle prossime stagioni teatrali.
(foto by trianonviviani.it)

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*