Arriva il vigile di quartiere a Roma COMMENTA  

Arriva il vigile di quartiere a Roma COMMENTA  

La guida di quartiere di cui tanto si è discusso negli anni precedente finalmente è arrivata.
Si chiama il vigile di “prossimità” proprio per definire la sua vicinanza ai cittadini.
È un vigile con il compito di controllare che tutto proceda per il meglio nel quartiere affidatogli, ascolta i cittadini ed interviene per risolvere i problemi quotidiani della zona.

Il progetto è partito in via sperimentale lo scorso 11 gennaio per 11 mesi e coinvolge 12 municipi del Comune di Roma, ossia Settebagni (municipio IV), Settecamini (V), Tor Tre Teste (VII), Lunghezza (VIII), Morena (metà quartiere, X), Spinaceto-Vallerano-Castel di Leva (solo zone Trigoria e Vitinia) nel XII Municipio, Ostia Antica (XIII) Portuense (parte del quartiere, XV), Pisana-Massimina-Pantano di Grano (XVI), Casalotti di Boccea (XVIII), Ottavia (XIX), Labaro (XX).

Per maggiori info sul “bobby” – vigile di quartiere – è possibile chiamare il numero 060606

Foto by flickr.com
utente zak mc

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*