Il 3d e i libri virtuali rappresentano il futuro della tecnologia

Tecnologia

Il 3d e i libri virtuali rappresentano il futuro della tecnologia

Formato 3d Le novità della tecnologia evolvono in modo sempre più veloce e le principali aziende che operano nel settore cercano di soddisfare le nuove esigenze da parte degli utenti, che in particolare richiedono la possibilità di potersi connettere a internet attraverso dispositivi potenti e di qualità come se il proprio ufficio fosse sempre al proprio fianco anche quando si viaggia. E’ proprio questo lo scopo principale che è possibile ottenere con i nuovi tablet, le cosiddette “tavolette” tecnologiche che sono entrate nel mercato negli ultimi tempi e tra questi il primo è stato l’ipad prodotto dalla Apple, da sempre all’avaguardia quando si tratta di stupire possibili nuovi clienti, ma a cui hanno fatto seguito anche modelli prodotti dai concorrenti come il Galaxy della Samsung, acquistabile in Italia da pochi giorni a poco meno di 700 grammi e con un peso di 380 grammi. Questi nuovi strumenti piacciono in modo particolare perchè sono maneggiabili facilmente grazie al formato ridotto, ma anche per le grandi potenzialità che racchiudono al loro interno come telefonare, mandare sms o e-mail, leggere un libro o i quotidiani usciti in edicola, vedere un film e anche realizzare progetti lavorativi.

Oltre ai tablet, però, riscuote sempre più interesse da parte di molti anche il formato tridimensionale, il cui apprezzamento è cresciuto in maniera crescente negli ultimi mesi grazie a film come “Avatar” e “Alice in Wonderland” presenti al cinema, che hanno fatto riscoprire la passione per poterlo avere a disposizione anche nelle proprie abitazioni. Ora, indatti, il 3d è disponibile anche nelle telecamere e la prima in questo settore è una Panasonic disponibile sul mercato a un costo di 1.300 euro. In questa fase iniziale i prezzi di questi prodotti li rendono ancora accessibili a pochi, ma anche Sky sta iniziando a trasmettere programmi con questa caratteristica e quindi a breve la diffusione sarà ancora maggiore. Entro Natale l’obiettivo degli editori sarà inoltre mettere a disposizione vari “libri virtuali” tra cui scegliere e che potranno essere visualizzate sui tablet, adatti soprattutto a un pubblico giovane, da sempre più ricettivi alle ultime novità tecnologiche.

Immagine tratta dal sito www.appuntidigitali.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Tablet Huawei
Android

Huawei Tablet: guida all’acquisto sul web

22 agosto 2017 di Lorenzo Cagnazzo

Andiamo a vedere i migliori modelli disponibili di tablet di casa Huawei, che ha immesso in commercio varie tipologie di device classificati nelle varie fasce di mercato, con prezzi e specifiche davvero molto interessanti.