Premi per scuole e professori meritevoli COMMENTA  

Premi per scuole e professori meritevoli COMMENTA  

scuole Il progetto introdotto dalla gestione Gelmini coinvolge i 20 istituti scolastici facenti parte del circondario di Napoli e Torino e se quest’esperimento otterà buoni risultati, la proposta verrà ampliata anche nelle alter scuole di tutt’ Italia.

Leggi anche: Un libro da regalare a Natale: Galveston di Nic Pizzolatto

L’idea, in via del tutto sperimentale,durerà per tre anni e si basa sulla volontà di premiare i docenti che riescono ad ottenere i migliori risultati a contatto con i propri discenti e qualora si presentasse una situazione del genere, I professori maggiormente meritevoli otterranno un bonus nella propria busta paga.

Leggi anche: Migliori saggi da regalare a Natale

A giudicare l’operato dei docenti sarà affidato ad un gruppo di osservatori esterni formato da un ispettore e da due esperti indipendenti, i quali stanzieranno una graduatoria regionale che determinerà le scuole dal punto di vista formative, capaci di produrre di pi Sulla base dei risultati verrà quindi formulata da una Commissione tecnica regionale una graduatoria.

Alle scuole che si collocheranno nella fascia più alta sarà assegnato un premio, che potrebbe giungere fino ad un massimo di 70mila euro. Foto by mammaoggi.it

Leggi anche

Ryanair
Napoli

Ryanair a Napoli Capodichino: 17 collegamenti low cost

Ryanair ha scelto di raggiungere Napoli. A partire dal prossimo marzo, dal capoluogo campano ci saranno ben 17 rotte a basso costo. La compagnia irlandese di volo Ryanair ha deciso di fare scalo anche a Napoli. A partire dalla fine del mese di marzo 2017, la città partenopea sarà partenza e arrivo di ben 17 rotte supplementari. Il capoluogo campano sarà la sede della sedicesima base italiana con la quale collaborerà Ryanair. Ovviamente, ogni volo farà scalo presso l'Aeroporto Internazionale di Capodichino. Napoli ospitava già i velivoli appartenenti all'azienda Easyjet. Al tempo stesso, i cittadini che volevano partire con gli aerei irlandesi dovevano recarsi prima a Roma o a Bari. Si tratta di una Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*