Punto da una vespa. Muore per shock anafilattico COMMENTA  

Punto da una vespa. Muore per shock anafilattico COMMENTA  

Puntura d’insetto La semplicità di annaffiare il proprio prato di casa a Castelletto di Serravalle. E anche la maledetta banalità di una puntura di una vespa che però, nel caso di Stefano Predieri, 57 anni, è stata fatale.

Inutile la corsa verso casa, a pochi metri, per prendere quei medicinali in grado di salvarlo in questa evenienza. Predieri, nonostante sia riuscito a iniettarsi l’adrenalina si è accasciato a terra per lo shock anafilattico.

I sanitari giunti poco dopo con l’ambulanza, chiamati dai familiari, nulla hanno potuto per strapparlo alla morte. Fonte by Ilrestodelcarlino.it Foto by margheritacampaniolo.it

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*