Accusato di molestie insegnante si toglie la vita COMMENTA  

Accusato di molestie insegnante si toglie la vita COMMENTA  

Genova– Ancora lutto associato a tragedia in città.
Dopo la misteriosa morte del piccolo Alessandro ecco la triste scomparsa di un’insegnante dell’istituto tecnico “Rosselli” di Sestri Ponente. Il professore che resterà anonimo si è suicidato gettandosi dalla finestra di casa, un appartamento dove viveva con la famiglia a poca distanza dal luogo di lavoro (la scuola in questione).

A stravolgere la vita dell’uomo sono state due denuncie per molestie e atti sessuali che una coppia di studentedesse aveva presentato ai carabinieri. Al centro dei sospetti e delle malelingue l’uomo non ha retto e si è tolto la vita.

L’ultimo suo pensiero è stato per la famiglia:

“Mi accusano ingiustamente, io non ho fatto nulla”

(foto tratta da http://www.itcrosselli.genova.scuolaeservizi.it/scuola.htm)

Leggi anche

Robofriend
Genova

I robot del Salone Orientamenti

Si è svolta la settimana scorsa il Salone Orientamenti, la più importante iniziativa a livello regionale riguardo le opportunità formative e lavorative sul territorio, organizzato dalla Regione in collaborazione l'Università di Genova, la Camera di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*