Arrestato boss dei “Carateddi” durante un summit

Catania

Arrestato boss dei “Carateddi” durante un summit

Sebastiano Lo Giudice di 33 anni sarebbe stato il boss dei Carateddi ed è stato arrestato in una stalla del quartiere san Cristoforo che, soprattutto negli ultimi tempi, è balzato agli onori o disonori della cronaca nera.
Una cattura importante che punta a minare dal vertice uno dei clan emergenti del panorama catanese.
Nell’operazione non è stato catturato solo Lo Giudice ma sono finiti in manette cinque suoi fiancheggiatori. Erano presenti nella stalla dove probabilmente si stava tenendo un summit. Sono stati accusati di favoreggiamento aggravato e della ricettazione di una pistola calibro 9 con il colpo in canna trovata tra la paglia.
Il fermato era sfuggito all’operazione Revenge che aveva portato alla cattura di diversi membri del clan Cappello.
Soddisfazione anche dal mondo istituzionale con le dichiarazioni del presidente della provincia catanese Giuseppe Castiglione: «Il succedersi degli arresti di esponenti di spicco della criminalità organizzata – ha dichiarato Castiglione – conferma che lo straordinario impegno delle forze dell’ordine sta producendo una stagione di risultati importanti per l’affermazione della legalità e dell’autorità dello Stato nel territorio.

Alle forze dell’ordine e all’autorità giudiziaria il mio ringraziamento e il mio plauso».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*