“Fotofinish”, al Teatro Out Off uno spettacolo sulla solitudine

Milano

“Fotofinish”, al Teatro Out Off uno spettacolo sulla solitudine

30 Luglio 200821:00 Grande teatro ad ingresso libero. E’ questo che stasera offre l’Out Off di via Mac Mahon. Uno spettacolo che vede protagonista una coppia davvero “ok”: Antonio Rezza e Flavia Mastrella per una sola replica dello spettacolo “Fotofinish”. La storia parla di un uomo che si fotografa per contrastare la solitudine e tramite la moltiplicazione della sua immagine crea una folla immaginaria. Alla fine, però, arriva tramite un’intensa lotta con il suo alter ego, alla consapevolezza che nulla è mai esistito e che la solitudine è un male che non può essere “fotografato”. All’interno di questo spettacolo sull’individualismo e la sua disperazione, c’è molta “scultura” ideata da Flavia Mastrella che ha creato la scena con sfere giganti in cotone e acciaio. Particolare è il lavoro a corpo libero e il tulle elasticizzato indossato da Rezza che si deforma per prendere mille forme: dal cliente all’esperto fotografo, dal politico alle «suore podiste» come le chiama il protagonista, «in corsa per la vittoria dell’agonia della vita».

Infine, la trasformazione è in case-cella che costringono il corpo alla sua condizione di solitudine. Teatro Out Off via Mac Mahon 16, Ingresso libero

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche